Notizie

Golf, Nakajima prova l’allungo nell’Hero Indian Open. Manassero stabile al quarto posto

Golf, Nakajima prova l’allungo nell’Hero Indian Open. Manassero stabile al quarto posto

I golfisti del DP World Tour continuano a darsi battaglia nell’Asian swing, parentesi primaverile che anticipa l’Augusta Masters. Siamo infatti giunti ad un round dalla conclusione dell’Hero Indian Open (montepremi 2,5 milioni di dollari), evento organizzato in collaborazione tra Tour europeo, Asian Tour, Asian Golf Circuit e Professional Golf Tour of India.

A 18 buche dal termine del torneo nato nel 1964 guida la leaderboard Keita Nakajima. Il golfista giapponese comanda con lo score di -18 (198 colpi) grazie ad un’altra ottima tornata da -4. Il nipponico vanta ben quattro lunghezze di margine sul francese Romain Langasque e sul malese Gavin Green, migliore di giornata con uno straordinario -8 bogey free impreziosito dall’eagle alla buca 8. -13 e quarta posizione per il transalpino Jeong weon Ko e per Matteo Manassero. Il golfista veneto mette in piedi il “peggior” giro del fine settimana riuscendo comunque a chiudere con il punteggio di -2 che lo mantiene nelle primissime posizioni.

Sul percorso par 72 del DLF Golf and Country Club di New Dehli (India) scorrendo la classifica troviamo al sesto posto con -12 il padrone di casa Veer Ahlawat, seguito ad una lunghezza di distacco dall’inglese Sam Bairstow. -10 ed ottava posizione per l’olandese Joost Luiten, mentre chiudono la top ten in nona piazza con il punteggio di -9 il tedesco Yannik Paul, l’inglese Andrew Wilson e l’altro olandese Daan Huizing.

Recupera 7 posizioni Lorenzo Scalise, che grazie ad un buon -2 di giornata si issa ad un complessivo -6 che lo proietta al 24° posto. Stabile Francesco Laporta, che non va oltre il par giornaliero restando con -4 in 35esima posizione. Sabato da dimenticare infine per Edoardo Molinari, che confeziona un negativo +4 scivolando al 67° posto con il punteggio di +2. Domani, nella mattinata italiana, spazio all’ultimo e decisivo round che decreterà il successore di Marcel Siem.

Загрузка...

Comments

Комментарии для сайта Cackle
Загрузка...

More news:

Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record

Read on Sportsweek.org:

Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Met: Argento e record italiano di Simone Ciulli
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Met: Argento e record italiano di Simone Ciulli
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record

Altri sport

Sponsored