Notizie

David Popovici fa impazzire Roma, oro e Record Mondiale Juniores nei 200 stile libero agli Europei!

01

Marco De Tullio ai piedi del podio, Stefano Di Cola sesto, come Ilaria Bianchi nei 100 farfalla

David Popovici fa impazzire le tribune del Foro Italico di Roma rendendosi autore di una finale pazzesca ed esaltante dei 200 stile libero degli Europei di Nuoto.

Priva di tutti e tre gli atleti che l’anno scorso avevano formato il podio della specialità, Malyutin, Scott e Dean, tra l’altro con Dean campione olimpico e Scott vice campione olimpico in carica, la finale dei 200 stile libero uomini si presenta sulla carta come una roulette russa, in cui tutto può accadere.

E questo il 17enne romeno lo sa: puntare al tutto per tutto era d’obbligo, ma lui è andato anche oltre.

Turbo aperto e dominio netto e imbarazzante sugli avversari, porta il talento dell’est campione europeo dei 100 stile con record del mondo a far registrare un parziale pauroso di 50”35.

Se non fosse dotato, almeno in questo momento, di un ritorno alla Biedermann, sarebbe suo anche il Record del Mondo della doppia distanza, ma il 17enne si “accontenta” di vincere il titolo europeo con il Record Mondiale Juniores di 1’42”97 migliorando il suo 1’43”21 con cui aveva vinto l’oro iridato a Budapest.

david-popovici-europei-roma
foto Mattia Ferru / Swim4Life Magazine

Alle sue spalle lo svizzero Antonio Djakovic con 1’45”60 e l’austriacoFelix Auboeck con1’45”89.

Un’occasione persa per l’Azzurro Marco De Tullio, che peggiora rispetto alla prestazione del mattino chiudendo in 1’46”37, mentre chiude sesto Stefano Di Cola con 1’46”74.

Lo stato di forma del pugliese era ottimo e lui stesso aveva annunciato che in finale avrebbe fatto cadere il Record Italiano di Filippo Megli fermo a 1’45”67 dai Mondiali di Gwangju 2019, ma purtroppo non è andata così.

All’Italia manca una medaglia agli Europei in questa specialità al maschile dal bronzo di Massimiliano Rosolino nel 2008, che seguiva all’argento del partenopeo dell’Europeo precedente, in cui si registrò la clamorosa doppietta con Filippo Magnini bronzo.

La serata si era aperta con la finale dei 100 farfalla femminile, in cuiha fatto quello che poteva l’Azzurra Ilaria Bianchi, che si presentava ai blocchi di partenza con il quinto tempo delle semifinali.

Dalla corsia 2, l’atleta 32enne delle Fiamme Azzurre e Nuoto Club Azzurra 91 Bologna allenata da Fabrizio Bastelli ha provato a fare il suo passando ai 50 metri in 27”29, ma il ritorno d’onda dalle corsie centrali non è certamente una cosa comoda da gestire.

Davanti a tutte nella prima parte di gara in 26”55, la francese Marie Wattel, campionessa europea in carica in ex aequo con Anna Ntountounaki, seguita proprio dalla greca.

Il tocco finale della piastra vede il trionfo della svedese bronzo europeo uscente Louise Hansson in 56”66, seguita dalla francese Wattel con 56”80 e dalla bosniaca Lana Pudar con 57”27, mentre chiude sesta l’Azzurra in 58”34.

Sono passata leggermente più forte cercando di aggredire subito – ha dichiarato Ilaria Bianchi all’inviata in area mista Patrizia Nettis per Swim4Life Magazine – Era molto difficile, il quinto posto va bene. Sono soddisfatta di questo Europeo”

Gare in corso

Europei Nuoto Roma 2022 – Risultati

Europei Nuoto Roma 2022 – Biglietti

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Загрузка...

Comments

Комментарии для сайта Cackle
Загрузка...

More news:

Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record

Read on Sportsweek.org:

Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Met: Argento e record italiano di Simone Ciulli
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Met: Argento e record italiano di Simone Ciulli
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record

Altri sport

Sponsored