Notizie

LIVE Atletica, Diamond League Parigi 2022 in DIRETTA: Elena Vallortigara chidue ottava nel salto in alto

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

20.48 Nell’alto femminile le ucraine Gerashchenko e Mahuchikh superano al primo tentativo 1.98, un errore per Levchenko, Vukovic e Olyslagers, due per Tabashnyk.

20.45 Nell’asta solo i francesi Ammirati, Collet e Renaud Lavillenie hanno superato 5.65 al primo tentativo, errori per Valentin Lavillenie (Francia), Braz (Brasile), Broeders (Belgio), Coppell (Regno Unito), Thiery (Francia) e Marschall (Australia), eliminato il cinese Huang dopo tre errori a 5.50.

20.42 Nell’alto femminile sono rimaste in sei dopo gli 1.95: Mahuchikh, Levchenko, Gerashchenko, Tabashnyk (Ucraina), Olyslagers (Australia) e Vukovic (Montengero), arriva invece il terzo errore per la belga Thiam.

20.39 Al terzo lancio del disco femminile si migliora la statunitense Allman (63.15) che resta però terza dietro a Perkovic (Croazia) e Pudenz (Germania).

20.36 Il programma della pista scatterà a partire dalle 21.04 con i 400 metri piani femminili.

20.33 Nell’alto femminile Levchenko, Mahuchikh e Olyslagers superano al primo tentativo 1.95, errori per Thiam, Vukovic e Gerashchenko, confermato definitivamente l’ottavo posto di Elena Vallortigara.

20.30 Nel disco femminile davanti a tutte c’è Sandra Perkovic (Croazia) con un 66.00 al secondo lancio davanti a Kristin Pudenz (Germania) con 64.39 realizzato sempre al secondo turno in pedana, poi Valarie Allman (Usa), 63.10 in apertura.

20.27 Nel salto con l’asta Renaud Lavillenie, idolo di casa, ha deciso di passare direttamente a 5.65 saltando le prime due misure.

20.24 La classe 1991 non riesce dunque ad eguagliare il proprio stagionale (1.94) e chiuderà presumibilmente all’ottavo posto questa rassegna parigina.

20.23 Arriva purtroppo il terzo errore a 1.92 per Elena Vallortigara che termina dunque qui la sua gara, Gerashchenko supera invece la misura

20.21 Esce di scena anche la francese Solene Gicquel, ora gli ultimi tentativi a 1.92 per Iryna Gerashchenko ed Elena Vallortigara.

20.18 Terzo errore per Kateryna Tabashnyk che termina dunque qui la sua gara.

20.16 La montenegrina Vukovic supera invece la misura al secondo tentativo.

20.15 Secondo errore anche per Elena Vallortigara, Iryna Geraschchenko e Solene Gicquel.

20.13 Secondo errore a 1.92 per l’ucraina Tabashnyk, tra due minuti scatterà anche il lancio del disco femminile.

20.10 Nel frattempo è partita anche l’asta maschile dove non sarà presente Armand Duplantis dopo la vittoria a Oslo di due giorni fa.

20.09 1.88 al primo tentativo anche per Nicola Olyslagers (Australia) mentre Yaroslava Mahuchikh (Ucraina) ha deciso di passare a 1.95.

20.08 Yuliya Levchenko (Ucraina) è la prima a superare la sesta misura al primo tentativo seguita dalla belga Nafissatou Thiam che ha però commesso un errore a 1.88.

20.07 Sbaglia anche la montenegrina Marija Vukovic.

20.05 Arriva purtroppo il primo errore anche per Elena Vallortigara, nulli anche per Gicquel (Francia) e Gerashchenko.

20.03 Primo errore per Kateryna Tabashnyk (Ucraina) dopo un percorso sino a qui netto.

20.01 Gicquel (Francia) e Thiam (Belgio) superano la misura al secondo tentativo, ora gli 1.92.

19.59 1.88 al primo tentativo anche per il gruppo delle ucraine, Olyslagers (Australia) e Vukovic (Montenegro), un errore per Thiam (Belgio).

19.56 1.88 al primo tentativo per Elena Vallortigara, percorso netto fino a qui per l’azzurra.

19.55 Tabashnyk supera al primo tentativo 1.88 mentre per Gicquel arriva un errore dopo quello a 1.80 (superati al secondo tentativo).

19.52 VALLORTIGARA! L’azzurra supera al primo tentativo 1.84 così come Geraschchenko, Tabashnyk, Levchenko (Ucraina), Vukovic (Montenegro) e Thiam (Belgio), primo errore invece per Gicquel (Francia) mentre Olyslagers (Australia) e Mahuchikh (Ucraina) hanno deciso di partire direttamente da 1.88.

19.49 Terzo errore a 1.80 per la francese Laureen Maxwell che è dunque la prima ad uscire di scena.

19.46 ELENA VALLORTIGARA! La classe 1991 dei Carabinieri si presenta superando al primo tentativo 1.80 dopo aver passato le prime due misure.

19.43 1.80 al primo tentativo nell’alto femminile per Gerashchenko, Gicquel e Tabashnyk, un errore per la francese Maxwell.

19.40 Nel lancio del martello (non valido per la Diamond League) ad imporsi è il polacco Wojciech Nowicki (81.25) davanti al connazionale Pawel Fajdek (80.11). Terzo il francese Quentin Bigot con 78.12 al terzo turno in pedana.

19.37 Anche la belga Thiam supera 1.75 al primo tentativo.

19.34 Gicquel (Francia) e Tabashnyk (Ucraina) superano 1.75 al primo tentativo nell’alto, molte atlete, tra cui Elena Vallortigara, hanno deciso di passare direttamente a misure superiori.

19.31 Il ghanese Benjamin Azamati si impone nei 100 metri in 10″25, secondo il francese Mouhamadou Fall in 10″32 poi Jimmy Vicaut in 10″34.

19.29 Saranno queste le avversarie dell’azzurra: Maxwell, Gicquel (Francia), Tabashnyk, Levchenko, Gerashchenko, Mahuchikh (Ucraina), Vukovic (Montenegro), Thiam (Belgio), Olyslagers (Australia).

19.26 C’è un leggero ritardo nel programma, il primo concorso valido per la Diamond League a partire sarà quello del salto in alto femminile, che vedrà tra le protagoniste anche Elena Vallortigara.

19.23 Due minuti allo start dei 100 metri, tra le altre gare non valide per la Diamond League la polacca Kopron si è imposta nel lancio del martello con un 71.33 al secondo turno in pedana, il maschile parla sempre polacco con Nowicki in testa (81.25) davanti al connazionale Fajdek (80.11) prima dell’ultimo lancio.

19.18 Ecco qualche immagine dallo stadio “Charlety” di Parigi:

19.13 Tra poco scatteranno i 100 metri (non validi per la Diamond League), ecco gli atleti: Priam (Francia), Bruint (Sudafrica), Vicaut (Francia), Azamati (Ghana), Fall (Francia), Erius (Francia), Safo-Antwi (Ghana), Taftian (Iran).

19.08 A rappresentare l’Italia in questa serata parigina ci saranno Fausto Desalu nei 200 metri, Yemaneberhan Crippa nei 5000 ed Elena Vallortigara nell’alto femminile.

19.04 Il programma sulla pista scatterà dalle 21.04 con i 400 femminili, prima ci sarà spazio per salto in alto femminile, salto con l’asta maschile, lancio del disco maschile e anche per dei 100 metri maschili, non validi per la Diamond League, ma pieni di contenuto.

19.00 Due giorni dopo la tappa di Oslo si torna in pista nella capitale francese, questo il programma di serata:

18.03 Lancio del martello (maschile), non valido per la Diamond League
18.03 Lancio del martello (femminile), non valido per la Diamond League
19.19 100 metri (maschile), non valido per la Diamond League
19.30 Salto in alto (femminile) con Elena Vallortigara 
20.09 Salto con l’asta (maschile)
20.11 110 metri ostacoli (maschile), batterie
20.15 Lancio del disco (femminile)
21.04 400 metri (femminile)
21.15 200 metri (maschile) con Fausto Desalu
21.18 Salto triplo (maschile)
21.25 3000 siepi (femminile)
21.42 Tiro del giavellotto (femminile)
21.44 110 metri ostacoli (maschile), finale
21.54 800 metri (maschile)
22.05 400 metri (maschile)
22.18 100 metri ostacoli (femminile)
22.29 5000 metri (maschile) con Yemaneberhan Crippa
22.53 100 metri (femminile)

18.55 Buonasera amiche e amici di OA Sport e benvenute/i alla DIRETTA LIVE testuale del “Meeting de Paris”, valido per la settima tappa della WANDA Diamond League 2022.

Atletica, Diamond League, Parigi, la presentazione dell’evento

Buonasera amiche e amici di OA Sport e benvenute/i alla DIRETTA LIVE testuale del “Meeting de Paris”, valido per la settima tappa della WANDA Diamond League 2022. Le stelle dell’atletica leggera tornano in pista due giorni dopo i “Bislett Games” di Oslo.

Sarà presente anche un po’ di Italia allo stadio “Charlety” della capitale francese con Fausto Desalu che si cimenterà nei 200 metri dopo quelli del Golden Gala di Roma, non validi per il diamante e chiusi al quarto posto dal classe 1994 delle Fiamme Gialle dietro a Kenneth Bednarek, Luxolo Adams e Filippo Tortu. Ci sarà poi Yemaneberhan Crippa nei 5000 metri mentre Elena Vallortigara sarà di scena nel salto in alto femminile.

Sarà inoltre una rassegna colma di sfide come quella tra la giamaicana Shelly-Ann Fraser-Pryce e l’ivoriana Marie-Josèe Ta Lou nei 100 femminili, quella fra il britannico Matthew Hudson-Smith ed il bahamense Steven Gardiner nei 400 maschili e quella tra il lusitano (oro a Tokyo) Pedro Pichardo e i cubani Andy Diaz e Jordan Alejandro Diaz Fortun nel salto triplo. Nel salto in alto occhi invece puntati sull’idolo di casa Renaud Lavillenie.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE testuale del “Meeting de Paris”, settima tappa stagionale della WANDA Diamond League 2022. Si partirà dalle ore 19.30 allo stadio “Charlety”, buon divertimento con la nostra cronaca in tempo reale per non perdersi davvero nulla.

Foto: Lapresse

Загрузка...

Comments

Комментарии для сайта Cackle
Загрузка...

More news:

Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record

Read on Sportsweek.org:

Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Met: Argento e record italiano di Simone Ciulli
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Met: Argento e record italiano di Simone Ciulli
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record

Altri sport