Notizie

LIVE MotoGP, GP Germania 2022 in DIRETTA: griglia di partenza, pole di Bagnaia davanti a Quartararo!

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA GRIGLIA DI PARTENZA 

LA CRONACA DELLE QUALIFICHE

15.21 Appuntamento a domani alle 9.40 per il warm-up, poi dalle 14.00 la gara del GP di Germania 2022 di MotoGP. Grazie per averci seguito e buon proseguimento di giornata. Un saluto sportivo.

15.19 Ricordiamo che Enea Bastianini, eliminato nel corso della Q1, partirà 17°.

15.18 Pole-position n.9 in carriera per Bagnaia in MotoGP. Domani si profila un grande duello con Quartararo: l’italiano ed il francese hanno mostrato il passo migliore nel corso delle FP4.

15.16 4° a 0.189 Aleix Espargarò, ottimo 5° Fabio Di Giannantonio. Seguono Miller, Marini, Martin, Vinales, Nakagami, Bezzecchi e Mir.

15.15 FINISCE QUI! E’ POLE-POSITION PER BAGNAIA! 2° Quartararo a 0.076, Zarco chiude la prima fila a 0.099!

15.14 TORNA SECONDO QUARTARARO! Appena 0.076 da Bagnaia! Il francese non concede nulla.

15.13 Bagnaia è rientrato ai box ed è sceso dalla moto. 2 minuti al termine. Zarco sale in seconda piazza a soli 99 millesimi!

15.12 QUARTARARO SECONDO! Che fenomeno il francese, davvero non sbaglia mai nulla. E’ 2° a 0.162.

15.11 ANCORA BAGNAIA! 1’19″931, sta martellando con grande solidità! Vuole la pole a tutti i costi!

15.09 ALZA L’ASTICELLA BAGNAIA! Si migliora di 34 millesimi: 1’20″064.

15.09 Si migliora Bagnaia nei primi due intermedi, seppur di soli 26 millesimi.

15.07 Cambia gomme Bagnaia e torna subito in pista. Potrebbe effettuare tre stint con gomme differenti: sarebbe un vantaggio non da poco.

15.05 Eccolo Quartararo. E’ 6° a 0.379 da Bagnaia.

15.05 Miller secondo a 56 millesimi da Bagnaia! Due Ducati ufficiali davanti per ora. 3° Martin, poi A. Espargarò e Marini. Ancora nessun tempo per Quartararo.

15.04 SUBITO BAGNAIA! 1’20″098! Il pilota della Ducati però finisce nella ghiaia sbagliando la frenata in fondo al rettilineo.

15.03 1’20″413 per Aleix Espargarò, è in testa con l’Aprilia.

15.02 Media all’anteriore e soft al posteriore per Bagnaia.

15.00 INIZIATA LA Q2!

14.56 La Q2 durerà 15 minuti. Bagnaia va a caccia della pole, ma occhio a Quartararo.

14.54 Bastianini ormai è in crisi, c’è poco da girarci attorno. L’incertezza sul futuro in Ducati lo ha mandato in confusione. Oggi ha accusato ben 0.598 dal compagno di squadra Di Giannantonio in Q1 e domani partirà 17°!

14.53 Terza piazza e 13° posto sulla griglia di partenza per Pol Espargarò a 0.297: Bezzecchi si è salvato per 4 millesimi! Seguono Oliveira, Brad Binder, Alex Marquez, Bastianini, Bradl, Dovizioso, Morbidelli, Gardner, Fernandez e Darryn Binder.

14.51 PASSANO DUE ITALIANI! 1° Di Giannantonio in 1’20″307, 2° Bezzecchi a 0.293! Entrambi accedono alla Q2!

14.50 BASTIANINI HA PRESO LA BANDIERA A SCACCHI! Dunque non potrà migliorarsi, è 7° e fuori dalla Q2. Che disastro…

14.49 Niente da fare per Morbidelli e Bastianini, ai quali resta un ultimo giro.

14.48 Bastianini non si migliora al primo intermedio. Bene invece Morbidelli.

14.48 Si migliora Oliveira, ma non basta: è 3°.

14.47 Tre minuti al termine, ora l’ultimo tentativo.

14.46 Bezzecchi sale in seconda piazza a 0.293 da Di Giannantonio.

14.45 Cinque minuti al termine della Q1.

14.44 Dovizioso non si migliora e, per il momento, resta ultimo.

14.42 I piloti sono rientrati ai box dopo il primo tentativo.

14.41 L’incertezza sul futuro sta nuocendo da ormai diverse gare su Bastianini. L’errore non è suo, ma della Ducati che mantiene la situazione in bilico.

14.40 Resiste al comando Di Giannantonio, Pol Espargarò si inserisce in seconda piazza a ben 0.396. Seguono Bezzecchi, Alex Marquez e un Bastianini in grande difficoltà.

14.38 1’20″503 per Di Giannantonio, è al comando davanti a Gardner e Morbidelli. Bastianini per ora è 5° a 7 decimi.

14.37 Tutti i piloti montano chiaramente una gomma soft al posteriore.

14.35 INIZIATA LA Q1!

14.31 Dovizioso, Bradl, Morbidelli, Bastianini, Fernandez, Brad Binder, Darryn Binder, Pol Espargarò, Di Giannantonio, Bezzecchi, Alex Marquez, Gardner e Oliveira impegnati nella Q1. I primi due accederanno alla Q2, tutti gli altri partiranno dal 13° posto in poi sulla griglia di partenza.

14.29 Tra poco le qualifiche. Si parte con la Q1 dove sarà presente anche Enea Bastianini.

14.26 Davanti a tutti al termine delle FP4 c’è Fabio Quartararo, 1:21.065; secondo tempo per Francesco Bagnaia (+0.054), terzo Joan Mir (+0.114), quarto Jack Miller (+0.137) e quinto Franco Morbidelli (+0.177).

14.25 Arriva la bandiera a scacchi, attesa per gli ultimi tempi.

14.24 Jack Miller dovrà recarsi dai commissari al termine delle qualifiche: la sua stessa caduta in regime di bandiera gialla (causata dalla caduta di Espargarò) ha insospettito i commissari, potrebbe non aver rispettato il limite di velocità e potrebbe subire una penalità.

14.22 Al momento l’unico a migliorarsi è Takaaki Nakagami, ma solo a inizio giro, salvo poi perdere qualcosa nel terzo e nel quarto settore; non cambia dunque la sua posizione (nono).

14.20 Quartararo si mantiene costante sull’1:21.200, non si migliora ma prosegue con un gran ritmo. Cinque minuti al termine della sessione.

14.18 Gran giro di Franco Morbidelli, con gomme medie all’anteriore e al posterie: 1:21.242, quinto tempo.

14.16 Quartararo è in pista con gomma dura davanti e media al posteriore: gira sull’1:21.200 all’incirca (il miglior tempo registrato in questa sessione è di 1:21.065).

14.14 Ecco la caduta precedentemente citata di Aleix Espargarò:

14.12 Si migliora Joan Mir, sale in terza posizione con 1:21.179.

14.10 Gran ritmo per Francesco Bagnaia a inizio giro, ma nel terzo e nel quarto settore perde qualcosa e non riesce a migliorare il suo tempo.

14.08 Rientra in pista Aleix Espargarò.

14.07 Bene anche Marco Bezzecchi, attualmente nono; Luca Marini dodicesimo, Enea Bastianini 14°, 18esimo Andrea Dovizioso, in difficoltà Franco Morbidelli, 23°.

14.05 Ottavo Fabio Di Giannantonio, 1:21.552. Bagnaia in curva 8 perde temporaneamente il controllo della sua vettura, finisce sulla ghiaia ma riesce a evitare la caduta, rientrando lentamente in pista.

14.03 Intanto Francesco Bagnaia ha incrementato il proprio personale ed è davanti a tutti, 1:21.041.

14.02 Caduta in curva 13 per Aleix Espargarò e anche per Jack Miller! Nessuna conseguenza per i piloti.

14.02 In testa c’è Fabio Quartararo, 1:21.065, che precede le due Ducati di Bagnaia (+0.054) e di Miller (+0.137).

14.00 Enea Bastianini, Brad Binder, Raul Fernandez, Alex Marquez, Jorge Martin e Remy Gardner sono invece in pista con dure avanti e medie per il posteriore.

13.58 Quasi tutti i piloti provano le gomme dure sia per l’anteriore che per il posteriore.

13.55 Ecco la bandiera verde, la pit lane è aperta, cominciano le FP4!

13.53 Piloti e team sono pronti, manca pochissimo al via delle FP4.

13.50 5 minuti dunque e potremo assistere alla quarta sessione di prove libere della MotoGP per il Gran Premio di Germania 2022.

13.48 La pit lane sarà aperta alle ore 13:55!

13.45 Nei box sembrerebbe esser tutto pronto (quantomeno a livello energetico) per poter scendere in pista per la quarta sessione di prove libere, ma non è ancora stato fornita nessuna comunicazione, e il pubblico attende:

13.42 Non è ancora arrivata, però, alcuna comunicazione circa l’inizio delle FP4.

13.40 La corrente sembrerebbe esser regolarmente tornata, anche ai box; si attende però la certezza e, soprattutto, che sia stabilmente disponibile (onde evitare ulteriori blackout).

13.38 Attesa anche per i piloti:

13.35 Il blackout riguarda l’intero paddock, situazione di stand-by in attesa di capire se il problema verrà prontamente risolto o se si andrà per le lunghe.

13.32 Non è chiaro a cosa sia dovuto, ma il guasto elettrico non permette il regolare svolgimento delle FP4; è stato comunicato che l’inizio è stato posticipato, ma non ci sono ancora novità circa l’orario in cui i piloti potranno scendere in pista.

13.30 La quarta sessione di prove libere subisce un ritardo forzato a causa di un blackout al circuito del Sachsenring; si attendono aggiornamenti.

13.27 Alex Rins non prenderà parte a questa sessione e alle successive: il dolore al polso (reduce dall’incidente con Nakagami e Bagnaia) persiste e non riuscirà a gareggiare al Sachsenring.

13.24 I piloti avranno a disposizione trenta minuti, al termine dei quali si svolgeranno le attesissime qualifiche.

13.21 Mancano meno di dieci minuti per poter vivere insieme la quarta sessione di prove libere.

13.18 In top 5 al momento figurano ben 4 Ducati (Bagnaia, Miller, Zarco e Martin) e una Aprilia (Aleix Espargarò); Fabio Quartararo sembrerebbe, in apparenza, averne di meno, ma un pilota dalle qualità del Diablo può ribaltare facilmente la situazione in classifica (e forse, non è da escludere, già da queste FP4).

13.15 Prendendo in considerazione i tempi della combinata, frutto dunque di FP1, FP2 e FP3, vi sono ben undici piloti in appena mezzo secondo, tutti tra Francesco Bagnaia (primo) e Miguel Oliveira (undicesimo). I tempi registrati questa mattina hanno già detto molto circa le potenzialità si ogni pilota, da prendere come riferimento il tempo siglato da Pecco, 1:19.765, record della pista.

13.12 Tutti i piloti in pista, nel corso di questa mattina, hanno incrementato il proprio personale, eccezion fatta per Luca Marini e Alex Rins, che in combinata si trovano rispettivamente in ottava e sedicesima posizione.

13.09 La classifica combinata vede davanti a tutti Francesco Bagnaia, grazie al tempo registrato nella sessione di questa mattina (FP3), 1:19.765; alle sue spalle Aleix Espargaro (+0.064, distanza minima) e Jack Miller (+0.108).

13.06 Altri dati (potenziali, quantomeno) da poter raccogliere, altre indicazioni da poter trarre girando sul circuito del Sachsenring, il tutto in vista sulle qualifiche che si svolgeranno subito dopo le FP4. Grande equilibrio e, consequenzialmente, grande attesa.

13.03 Amiche e amici di OA Sport, appassionati di motori, ben ritrovati! Ci stiamo per avvicinare al momento decisivo di questo sabato di MotoGP, le qualifiche, che determineranno la griglia di partenza per il Gran Premio di Germania 2022, ma prima si terrà una quarta sessione di prove libere.

RISULTATI E CLASSIFICA FP3

LA CRONACA DELLE FP3

10.47 La nostra diretta si ferma qui per il momento, ma vi diamo appuntamento prima delle 13.30 per le FP4!

10.46 Appuntamento fissato adesso alle 13.30 per la quarta sessione di prove libere e a seguire per le qualifiche.

10.44 Dovranno passare dal Q1 gli italiani Bezzecchi (12°), Di Giannantonio (13°), Bastianini (18°), Dovizioso (19°) e Morbidelli (22°). Fuori dalla top10 tra i big Alex Rins, penalizzato da un problema al polso post-caduta di Barcellona.

10.41 Non si migliora nessuno all’ultimo tentativo. Bagnaia chiude così le FP3 con il miglior tempo in 1’19″765 davanti ad Aleix Espargarò e alle Ducati di Miller, Zarco e Martin. In Q2 anche Quartararo, Mir, Marini (grazie al tempo di ieri), Nakagami e Vinales.

10.40 Cade anche Nakagami in curva 1. Ultimo giro per tutti!

10.39 Aleix Espargarò porta l’Aprilia in seconda posizione, a 64 millesimi dal miglior tempo di Bagnaia. Caduta nel frattempo di Alex Marquez, con annesse bandiere gialle.

10.37 Tripletta Ducati!! Miller si inserisce alle spalle di Bagnaia e davanti a Martin con un notevole 1’19″873, ma a breve arriverà la risposta di tutti gli altri.

10.36 Ancora fuori dalla top10 Enea Bastianini, chiamato a rimontare dalla 15ma posizione in questi ultimi cinque minuti per accedere in Q2.

10.34 Grande miglioramento di Joan Mir, che passa in quinta posizione a 333 millesimi dalla vetta. La prestazione della Suzuki potrebbe essere sufficiente per il Q2…

10.32 Entra nel vivo la simulazione di qualifica: Bagnaia tira giù ancora qualche centesimo e firma un fantastico 1’19″765 rifilando 204 millesimi a Martin e 242 millesimi ad Aleix Espargarò.

10.31 Quartararo batte un colpo e balza in terza posizione provvisoria in 1’20″038, ma arriva la risposta della Ducati! Uno-due firmato da Bagnaia e Martin, entrambi sotto l’1’20”!

10.29 Aleix Espargarò si migliora ulteriormente di pochi millesimi ma non riesce ad abbattere il muro dell’1’20. Nel frattempo ottimo passo avanti di Oliveira, 6° con la KTM.

10.27 Super Aprilia!! Aleix Espargarò vola in 1’20″013 e si porta davanti a tutti con il nuovo record della pista! 8° Vinales in 1’20″3.

10.25 Primo time-attack della sessione per Joan Mir, che lima qualche millesimo e si riprende la decima posizione nella combinata a discapito di Oliveira. Il tempo dello spagnolo però non è ancora sufficiente per garantirsi l’accesso in Q2.

10.23 Prosegue intanto il long-run di Quartararo, girando in 1’21″2 con gomme hard-medie usate (quasi 20 tornate).

10.20 Niente di fatto per Vinales, rientrato ai box dopo due giri lenti. A breve dovrebbe cominciare la vera e propria pioggia di time-attack da parte di tutti i piloti della MotoGP.

10.19 Time-attack anche per Oliveira (2° l’anno scorso nel GP tedesco), che entra per un soffio nella top10 della combinata con la KTM in 1’20″554. Scende in 11ma piazza, fuori dal Q2, Joan Mir.

10.17 Vinales anticipa i tempi e monta la gomma soft nuova all’anteriore per il primo tentativo di time-attack a 23 minuti dalla conclusione del turno.

10.14 In attesa dei time-attack, di seguito l’elenco dei primi 10 nella combinata: Bagnaia, Marini, Miller, A.Espargarò, Zarco, Martin, Quartararo, Vinales, Di Giannantonio e Mir (10° in 1’20″574). 13° Bastianini in 1’20″747.

10.12 Al momento gli unici in grado di migliorare stamattina rispetto a ieri sono stati Miguel Oliveira (passato da 17° a 14°) e Andrea Dovizioso (stabile al 23° posto).

10.10 D’ora in avanti faremo riferimento solo alla classifica combinata delle prove libere, che stabilirà i 10 piloti qualificati automaticamente in Q2.

10.08 Molti piloti sono rientrati ai box per concludere il primo run di giornata. Mancano poco più di 30 minuti al termine delle FP3.

10.07 Quartararo diventa il quinto uomo capace di girare quest’oggi sotto il muro dell’1’21”, ma i tempi di ieri sono ancora abbastanza lontani.

10.05 CLASSIFICA AGGIORNATA TEMPI FP3:

1
63
F. BAGNAIA
1:20.690
2
88
M. OLIVEIRA
+0.064
3
43
J. MILLER
+0.151
4
41
A. ESPARGARO
+0.211
5
20
F. QUARTARARO
+0.341
6
72
M. BEZZECCHI
+0.422
7
5
J. ZARCO
+0.488
8
10
L. MARINI
+0.600
9
89
J. MARTIN
+0.679
10
36
J. MIR
+0.769

 

10.04 Quartararo comincia a prendere ritmo e sale in quinta piazza in FP3 in 1’21″0, a 341 millesimi dal tempo di Bagnaia.

10.03 Caduta di Bezzecchi in curva 12! Peccato per il romagnolo del Team Mooney VR46, che ha comunque la possibilità di tornare ai box e ripartire con la seconda moto.

10.01 Nel frattempo Miller si è fermato subito ai box ed è tornato in pista con una doppia gomma media. Oliveira è il primo a girare quest’oggi in 1’20”, ma poco dopo Bagnaia si porta al comando del turno in 1’20″690.

9.59 Marini è il più veloce nel primo giro lanciato della sessione in 1’21″619 davanti a Bagnaia, Morbidelli, Di Giannantonio e Bezzecchi. Tempi ovviamente ancora abbastanza lenti.

9.57 Subito doppia gomma soft per Miller, mentre la maggioranza dei piloti optano per una coppia di medie. Non manca anche qualche gomma hard all’anteriore, montata per esempio dalle due Aprilia, da Mir, Morbidelli e dalle KTM ufficiali.

9.55 SEMAFORO VERDE!!! Cominciano i 45 minuti delle FP3, con temperature molto più alte (10°C circa) rispetto a ieri mattina.

9.53 Ancora due minuti di attesa e poi sarà il momento di scendere in pista anche per i piloti della top class al Sachsenring.

9.50 Ricordiamo la classifica generale del Mondiale MotoGP 2022 dopo nove gare:

1. Fabio Quartararo (Yamaha) 147
2. Aleix Espargarò (Aprilia) 125
3. Enea Bastianini (Ducati) 94
4. Johann Zarco (Ducati) 91
5. Francesco Bagnaia (Ducati) 81
6. Brad Binder (KTM) 73
7. Alex Rins (Suzuki) 69
8. Joan Mir (Suzuki) 69
9. Jack Miller (Ducati) 65

9.47 Ormai ci siamo, alle 9.55 si accenderà il semaforo verde per l’inizio degli ultimi 45 minuti valevoli per la qualificazione diretta in Q2.

9.43 Prima parte del turno che sarà riservata come di consueto ai long-run, in attesa della vera e propria simulazione di passo gara in programma più tardi durante le FP4.

9.39 In difficoltà, però, troviamo anche Enea Bastianini. Il romagnolo sta facendo tanta fatica nel trovare la quadra e l’essere al momento fuori dal Q2 non aiuta di certo.

9.35 Situazione non facile per Fabio Quartararo, solo settimo al termine del day-1 con la sua Yamaha. Il leader del campionato, specie nelle simulazioni sul passo gara con le gomme dure, ha messo in mostra un passo non all’altezza dei rivali più veloci e questo potrebbe rappresentare un handicap di non poco conto.

9.31 Nella prima giornata grande prestazione delle Ducati e di Francesco Bagnaia. Il piemontese è parso in grande feeling con la sua GP22, trovando con facilità il limite e impressionando per la costanza di rendimento. Il fatto che nelle prime tre posizioni abbiano terminato tre Rosse, poi, evidenzia come la moto di Borgo Panigale sia stata insolitamente prestazionale su questo circuito.

9.27 Di seguito la classifica combinata dopo il venerdì di prove libere in Germania:

1 63 F.BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team DUCATI 1’21.494 16 1’20.018 22
2 10 L.MARINI ITA Mooney VR46 Racing Team DUCATI 1’21.671 19 1’20.133 19 0.115 0.115
3 43 J.MILLER AUS Ducati Lenovo Team DUCATI 1’21.479 11 1’20.211 17 0.193 0.078
4 41 A.ESPARGARO SPA Aprilia Racing APRILIA 1’21.665 6 1’20.219 19 0.201 0.008
5 5 J.ZARCO FRA Prima Pramac Racing DUCATI 1’21.655 6 1’20.264 26 0.246 0.045
6 89 J.MARTIN SPA Prima Pramac Racing DUCATI 1’21.735 12 1’20.275 20 0.257 0.011
7 20 F.QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’21.557 11 1’20.399 22 0.381 0.124
8 12 M.VIÑALES SPA Aprilia Racing APRILIA 1’21.813 9 1’20.478 20 0.460 0.079
9 49 F.DI GIANNANTONIO ITA Gresini Racing MotoGP DUCATI 1’22.152 16 1’20.545 16 0.527 0.067
10 36 J.MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 1’21.845 8 1’20.574 22 0.556 0.029
11 42 A.RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 1’22.251 11 1’20.591 18 0.573 0.017
12 30 T.NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU HONDA 1’21.660 6 1’20.616 22 0.598 0.025
13 23 E.BASTIANINI ITA Gresini Racing MotoGP DUCATI 1’22.057 11 1’20.747 18 0.729 0.131
14 44 P.ESPARGARO SPA Repsol Honda Team HONDA 1’21.822 12 1’20.816 18 0.798 0.069
15 21 F.MORBIDELLI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’21.939 9 1’20.856 19 0.838 0.040
16 72 M.BEZZECCHI ITA Mooney VR46 Racing Team DUCATI 1’22.475 12 1’20.866 20 0.848 0.010
17 88 M.OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’22.237 7 1’20.915 22 0.897 0.049
18 73 A.MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL HONDA 1’21.772 22 1’21.053 23 1.035 0.138
19 40 D.BINDER RSA WithU Yamaha RNF MotoGP Team YAMAHA 1’22.996 24 1’21.113 21 1.095 0.060
20 6 S.BRADL GER Repsol Honda Team HONDA 1’22.654 7 1’21.117 22 1.099 0.004
21 33 B.BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’21.944 6 1’21.268 19 1.250 0.151
22 87 R.GARDNER AUS Tech3 KTM Factory Racing KTM 1’22.598 8 1’21.303 20 1.285 0.035
23 4 A.DOVIZIOSO ITA WithU Yamaha RNF MotoGP Team YAMAHA 1’21.730 16 1’21.776 5 1.712 0.427
24 25 R.FERNANDEZ SPA Tech3 KTM Factory Racing KTM 1’22.807 16 1’21.820 19 1.802 0.090

9.23 Primo momento chiave del weekend in vista dunque per la MotoGP, con tante Ducati competitive a caccia della top10 ed un Fabio Quartararo chiamato a salire di colpi per arrivare pronto alla qualifica.

9.19 Al Sachsenring si preannuncia una FP3 infuocata per strappare uno dei 10 pass a disposizione per accedere direttamente in Q2. Le temperature fresche della mattinata teutonica dovrebbero infatti consentire a tutti di migliorare rispetto alla giornata di ieri.

9.15 Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla diretta della terza sessione di prove libere del Gran Premio di Germania 2022, decimo appuntamento stagionale del Mondiale MotoGP.

Come seguire le prove libere 3 e le qualifiche in tv/streamingLa cronaca della FP1La cronaca della FP2La presentazione delle qualifiche

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE delle prove libere 3 del GP di Germania, decimo round del Mondiale 2022 di MotoGP. Sul complicato tracciato del Sachsenring assisteremo a una sessione molto tirata in cui saranno i centesimi a fare la differenza.

Nella prima giornata grande prestazione delle Ducati e di Francesco Bagnaia. Il piemontese è parso in grande feeling con la sua GP22, trovando con facilità il limite e impressionando per la costanza di rendimento. Il fatto che nelle prime tre posizioni abbiano terminato tre Rosse, poi, evidenzia come la moto di Borgo Panigale sia stata insolitamente prestazionale su questo circuito.

Situazione non facile per Fabio Quartararo, solo settimo al termine del day-1. Il leader del campionato, specie nelle simulazioni sul passo gara con le gomme dure, ha messo in mostra un passo non all’altezza dei rivali più veloci e questo potrebbe rappresentare un handicap di non poco conto. In difficoltà, però, troviamo anche Enea Bastianini. Il romagnolo sta facendo tanta fatica nel trovare la quadra e l’essere al momento fuori dalla Q2 non aiuta di certo.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE delle prove libere 3 del GP di Germania, decimo round del Mondiale 2022 di MotoGP: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Si comincia alle 09.55, mentre la FP4 dalle 13.30 precederà le qualifiche che scatteranno dalle 14.10. Buon divertimento!

Foto: MotoGP.com Press

Загрузка...

Comments

Комментарии для сайта Cackle
Загрузка...

More news:

Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record

Read on Sportsweek.org:

Met: Argento e record italiano di Simone Ciulli
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record

Altri sport

Sponsored