Notizie

Basket, Serie A: Trieste e Sassari, successi esterni nei recuperi con Cremona e Fortitudo Bologna

Si sono disputati questa sera due recuperi della tredicesima giornata del massimo campionato italiano di basket. A Cremona la Vanoli ha ospitato il Trieste, mentre la Fortitudo Bologna ha affrontato sul parquet di casa la Dinamo Sassari. Successi per i giuliani e i sardi.

Primo quarto che vede Trieste prendere le sembianze della lepre, anche se Cremona non concede spazi e gli ospiti non riescono a scappare via. Ci provano, ma le triple di Cournooh e Harris mantengono il match in equilibrio e solo allo scadere Cavaliero trova il canestro da oltre l’arco che vale il 20-25 al primo riposo. L’equilibrio resta forte sul parquet di Cremona, con Harris che trova il pareggio e le due formazioni che combattono punto a punto. Un parziale di 7-0 riporta avanti Trieste, ma ancora i lombardi reagiscono e si va al riposo sul 42-42.

Equilibrio che non si spezza neanche nella prima metà del terzo quarto e si deve arrivare a tre minuti dall’ultimo stop per vedere una nuova sferzata che può cambiare le sorti del match. Due canestri consecutivi di Konate e la tripla di Mian valgono il 7-0 per Trieste che riallunga e si va all’ultimo riposo con Trieste avanti 59-68. Non molla la presa, però, Cremona che nella prima metà dell’ultimo quarto resta aggrappata al match e, poi, con uno scatenato Harris ribalta le sorti andando avanti sul 73-71. Fatica Trieste a segnare, ma quando si sblocca lo fa con le triple di Mian e Davies che rilanciano la fuga ospite proprio negli ultimi secondi del match. Cremona non ha le forze per rispondere e Trieste si impone 75-80.

Basket, Eurolega femminile: Reyer Venezia sconfitta in casa dalle lettoni del TTT Riga

Parte forte la Fortitudo Bologna, che dopo un primo parziale di 5-0, con la tripla di Frazier, detta i ritmi del match, con Aradori che allunga ancora, ma Sassari che prima della metà del primo quarto si rifà sotto. Una tripla di Kruslin vale il sorpasso e Bendzius allunga per i sardi, ma un nuovo parziale di 10-0 per gli emiliani fa chiudere i primi 10 minuti sul 24-19 per i padroni di casa. Si alzano i ritmi nel secondo quarto e, soprattutto, si alzano le percentuali per Sassari, che prima accorcia sul -2, poi dopo la risposta bolognese combatte punto a punto. Fortitudo che resta avanti, prova a scappare via, ma negli ultimi due minuti ha un blackout offensivo. Zero punti all’attivo e un parziale di 0-13 che manda le squadre al riposo con Sassari avanti 49-52.

È sempre Sassari a guidare la danza a inizio ripresa ed è il solito Bendzius a dettare i ritmi, portando gli ospiti fino al +9 dopo quattro minuti di gioco circa. Ancora Bendzius firma il +13 ed è una tripla di Benzing a cercare di tenere in partita la Fortitudo Bologna. I sardi, però, non mollano e si va all’ultimo stop con Sassari avanti 68-75. Gap che Sassari gestisce nell’ultimo quarto, con Mekowulu e Logan che danno lo strappo decisivo. Non riesce a rispondere la Fortitudo, che limita i danni, ma non trova il break per riaprire la partita. Così Sassari mantiene costante un vantaggio in doppia cifra e chiude 84-103.

Credits: Ciamillo

Загрузка...

Comments

Комментарии для сайта Cackle
Загрузка...

More news:

Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record

Read on Sportsweek.org:

Altri sport

Sarezzo (BS) - Scuola di scacchi Torre e cavallo
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Lega Pallavolo serie A Femminile
Sponsored