Sponsored
Notizie

Basket femminile, Serie A1: Ragusa vince il big match con la Virtus Bologna. Ok Schio, Geas e Campobasso

Dopo gli anticipi di ieri, si è giocata una consistente parte della 15a giornata della Serie A1 2020-2021. Quattro le partite in scena, con la quinta di esse, quella tra Broni ed Empoli, rinviata al prossimo 24 marzo causa indisponibilità del palasport biancoverde.

PASSALACQUA RAGUSA-VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA 86-82 (21-10, 39-38, 63-61)
E’ un match tesissimo, quello che la Virtus Eirene vince al PalaMinardi, guadagnandosi anche il vantaggio della differenza canestri (+1 tra andata e ritorno) in proiezione lotta per il secondo posto, data ormai la fuga di Venezia. Dopo lo 0-4 di Begic e Battisodo Ragusa mette il turbo, con Harrison e Marshall autorizzate a fare quanti più danni possibili l’una sotto canestro e l’altra dall’arco. Il trio Begis-Bishop-D’Alie guida la rimonta, anche se la Passalacqua di coach Recupido mantiene un leggero vantaggio fino all’intervallo. Bishop da tre riporta avanti le V nere all’intervallo, e di lì è un continuo punto a punto che vede continuamente capovolgersi i due fronti. Nel finale Ragusa sembra prendere la via della fuga (84-77 con un paio di gran canestri di Romeo e Kuier), Tassinari e D’Alie però non ci stanno: 84-82 a 8″ dalla fine. Begic fa fallo su Williams che mette entrambi i liberi, D’Alie riprova a mettere al sicuro la differenza canestri, ma non ci riesce.
TOP SCORER
RAGUSA – Marshall 24, Harrison 16, Kuier 14
BOLOGNA – Bishop 27, Begic 19, D’Alie 11

FAMILA WUBER SCHIO-O.ME.P.S. BRICUP BATTIPAGLIA 93-55 (21-17, 43-35, 70-46)
Per metà gara Battipaglia regge orgogliosamente al PalaRomare, ma la differenza si vede nell’altra metà: in ogni caso, si registrano segnali da parte del club campano, che ha da poco cambiato allenatore (da Roberto Paciucci a Stefano Scotto Di Luzio). L’inizio è contro qualsiasi pronostico: Melgoza e McCray firmano lo 0-8 battipagliese, e spetta alla coppia Crippa-Achonwa, con Andrè in un secondo momento, ricucire lo strappo. Bocchetti inizia a macinare punti, lo stesso fa Harmon, ma è De Pretto a dare la prima scossa al match lanciando il 36-22 scledense. Le ospiti, in qualche modo, reggono, in buona parte grazie a Melgoza, e all’intervallo si va sul 43-35. Al ritorno sul parquet l’O.ME.P.S. ci prova ancora, ma gli ultimi sussulti sono di Moroni e di Bocchetti con i tre liberi del 47-42. Di lì, l’uragano Giorgia Sottana si abbatte sulle ospiti: quattro triple consecutive (intervallate da due canestri di Harmon e Andrè) e partita che inesorabilmente va a finire in ghiaccio.
TOP SCORER
SCHIO – Harmon 18, Sottana e Achonwa 14
BATTIPAGLIA – Bocchetti 16, Hersler e Melgoza 10

ALLIANZ GEAS SESTO SAN GIOVANNI-GESAM GAS E LUCE LE MURA LUCCA 79-70 (26-13, 34-27, 57-48)
Con una maestosa prestazione da 29 punti e 8 rimbalzi, Jazmon Gwathmey si candida al ruolo di MVP della giornata in una partita controllata dal Geas, pur con una più che valida versione di Lucca in campo. Le ragazze di coach Cinzia Zanotti, pur ancora prive della nuova arrivata Caterina Dotto, lasciano sfogare Jakubcova e Tunstull all’inizio (2-6), per poi affondare il colpo, oltre che con l’ex San Martino di Lupari, anche con Panzera e Oroszova: dal 9-10 arriva un parziale di 13-0. Miccoli prova a ridare linfa alla Gesam Gas e Luce, lo stesso fanno Russo e Pastrello nel secondo quarto, ma Gwathmey e Panzera rispediscono al mittente gli assalti. Jakubcova e Tunstull orchestrano il -1 lucchese, solo che ancora Gwathmey si fa carico della situazione con sette punti di fila. L’elastico continua fino a inizio ultimo periodo, quando sono decisive Oroszova e Graves per scavare il solco decisivo.
TOP SCORER
GEAS – Gwathmey 29, Graves 14, Oroszova 12
LUCCA – Tunstull 21, Jakubcova 13, Miccoli 13

LA MOLISANA MAGNOLIA CAMPOBASSO-DONDI MULTISTORE VIGARANO 76-59 (10-19, 27-26, 48-38)
Un quarto di spavento, uno di recupero e due di fuga per Campobasso, che orchestra i propri progetti di risalita e, nel contempo, lascia nella zona caldissima della classifica (tra playout e retrocessione) Vigarano. La partenza sembra rispettare i pronostici, con il 6-2 propiziato da Gorini e Wojta, ma cinque minuti di stasi offensiva e di gran momento del duo Rosset-Yurkevichus spediscono la Dondi Multistore sul +9 di fine primo quarto. Le ospiti si mantengono con un buon vantaggio fino a 3′ dall’intervallo, quando Ostarello e Bove ribaltano del tutto la situazione con un parziale di 10-0. Il ritorno in campo vede ristabiliti i valori originali, con una lenta, ma inesorabile progressione della Magnolia: sono Gorini e Tikvic a fare la voce grossa per larga misura, poi è Ostarello a spingere ancor più sull’acceleratore con sei punti di fila (48-31). Ci prova Rosset, nuovamente, a far rientrare Vigarano, anche con l’aiuto di Albano; Ostarello, però, decide che è finito il tempo dell’incertezza e deve iniziare quello della sicurezza. Finisce 76-59.
TOP SCORER
CAMPOBASSO – Ostarello 23, Gorini 18, Tikvic 12
VIGARANO – Rosset 18, Tapley 15, Sorrentino 9

CLASSIFICA DOPO 15 GIORNATE
1 Venezia 30
2 Schio, Bologna 24
4 Ragusa 22
5 Empoli, Sesto San Giovanni 16
7 San Martino di Lupari, Costa Masnaga 14
9 Campobasso 10
10 Broni 8
11 Sassari 6
12 Lucca, Vigarano 2
14 Battipaglia 0

Schio, Empoli, Sesto San Giovanni, San Martino di Lupari una partita in meno
Ragusa, Broni, Sassari, Vigarano due partite in meno
Lucca, Battipaglia quattro partite in meno

Credit: Ciamillo

Загрузка...

Comments

Комментарии для сайта Cackle
Загрузка...

More news:

Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record

Read on Sportsweek.org:

Met: Argento e record italiano di Simone Ciulli
Met: Argento e record italiano di Simone Ciulli
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record

Altri sport

Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Circolo della Stampa di Torino - Sporting