Notizie

Beach volley, World Tour 2022. Ranghieri/Carambula e Lupo/Rossi: buona la prima in Australia!

Iniziano sotto i migliori auspici le avventure nel circuito mondiale delle due nuove coppie azzurre Lupo/Rossi e Ranghieri/Carambula, che ottengono una doppia vittoria nella prima sfida dei gironi del Challenge di Toprquay in Australia, assicurandosi così la presenza alla fase ad eliminazione diretta che inizierà domani con gli ottavi di finale.

Lupo/Rossi partono con il piede giusto battendo in due set i padroni di casa Takken/Bushby, coppia da prendere con le molle. Avvio problematico (5-8) ma poi gli azzurri, preso il ritmo, hanno rimontato e vinto senza troppi problemi il primo set 21-15. Nel secondo set, invece, ancora partenza a rilento degli italiani che si sono trovati sotto 4-7, poi la rimonta e il punto a punto fino al 22-20 che ha chiuso il match. Lupo/Rossi se la vedranno all’1.00 nella finale del girone contro gli israeliani Elazar/Ohana che quest’anno hanno collezionato tre podi nei tornei Future: due secondi posti a Klaipeda e Ios ed un terzo a Cervia. 

Ritorno positivo per la coppia Carambula/Ranghieri che, 63 mesi dopo l’ultima partita assieme, tornano vincendo 2-0 la sfida non facile di semifinale del girone contro i lettoni Plavins/Samoilovs. Difficoltà solo nel primo set giocato punto a punto per gli azzurri, che sono riusciti ad avere la meglio 21-19, mentre nel secondo parziale la coppia italiana ha preso il largo nella parte centrale (14-8) vincendo 21-12. Questa notte alle 2.00 Ranghieri/Carambula affronteranno la coppia francese Aye/Aye per la sfida che vale il primo posto (e un sorteggio più favorevole in vista degli ottavi) nel girone.

Semifinali gironi maschili. Pool A: McHugh/Burnett (Aus)-Dumek/Sedlak (Cze) 1-2 (18-21, 21-10, 15-17), Huerta/Huerta (Esp)-Batrane/Bialokoz (Eng) 2-0 (21-15, 21-18). Pool B: Bello/Bello (Eng)-Dressler/Trummer (Aut) 2-1 (22-24, 21-19, 15-12), Hodges/Schubert (Aus)-Takahashi/Furuta (Jpn) 2-0 (21-16, 21-13). Pool C: Lupo/Rossi (Ita)-Takken/Bushby (Aus) 2-0 (21-15, 22-20), Pedrosa/Campos (Por)-Elazar/Ohana (Isr) 1-2 (16-21, 22-20, 6-15). Pool D: Carambula/Ranghieri (Ita)-Plavins/Samoilovs (Lat) 2-0 (21-19, 21-12), Aye/Aye (Fra)-Friend/Brewster (Usa) 2-0 (21-19, 23-21). Pool E: Carracher/Nicolaidis (Aus)-Pithak/Poravid (Tha) 2-0 (21-17, 21-16), Métral/Haussener (Sui)-Surin/Banlue (Tha) 2-0 (21-13, 21-15). Pool F: Canet/Rotar (Fra)-Kolaric/Klasnic (Srb) 2-0 (23-21, 21-15), Krou/Gauthier-Rat (Fra)-Lyneel/Bassereau Rémi (Fra) 2-0 (21-18, 21-19).

Finali primo posto gironi maschili: Dumek/Sedlak (Cze)-Huerta/Huerta (Esp), Bello/Bello (Eng)-Hodges/Schubert (Aus), Lupo/Rossi (Ita)-Elazar/Ohana (Isr), Carambula/Ranghieri (Ita)-Aye/Aye (Fra), Carracher/Nicolaidis (Aus)-Métral/Haussener (Sui), Canet/Rotar (Fra)-Krou/Gauthier-Rat (Fra)

Finali terzo posto gironi maschili: McHugh/Burnett (Aus)-Batrane/Bialokoz (Eng), Dressler/Trummer (Aut)-Takahashi/Furuta (Jpn), Takken/Bushby (Aus)-Pedrosa/Campos (Por), Plavins/Samoilovs (Lat)-Friend/Brewster (Usa), Pithak/Poravid (Tha)-Surin/Banlue (Tha), Kolaric/Klasnic (Srb)-Lyneel/Bassereau Rémi (Fra)

Semifinali gironi femminili. Pool A: Ren/Non (Jpn)-Lawac/Toko (Van) 2-0 (21-11, 21-17), Hughes/Cheng (Usa)-Dunn/Furlan (Can) 2-0 (21-9, 21-10). Pool B: Gruszczynska/Wachowicz (Pol)-Havelkova/Slukova (Cze) 0-2 (14-21, 18-21), Stockman/Kraft (Usa)-Fejes/Ingram (Aus) 2-0 (21-16, 21-11). Pool C: Xia/Lin (Chn)-Urata/Miharu (Jpn) 2-0 (21-18, 21-17), Yuan Lvwen/Dong (Chn)-Radarong/Charanrutwadee (Tha) 2-0 (21-17, 21-12). Pool D: Zhu Lingdi/Wang (Chn)-Johnson/Fleming (Aus) 0-2 (19-21, 19-21), Kotnik/Lovsin (Slo)-Habaguchi/Maruyama (Jpn) 2-0 (21-8, 21-16). Pool E: Zeimann/Polley (Nzl)-Sakurako/Murakami (Jpn) 2-0 (21-8, 21-17), Akiko/Yurika (Jpn)-Kendall/Bettenay (Aus) 2-0 (21-18, 21-17). Pool F: Zeng/Wang (Chn)-Harnett/Bélanger (Can) 2-0 (21-10, 21-17)), Stevens/Laird (Aus)-Motomura/Sakai (Jpn) 2-0 (21-19, 21-19).

Finali primo posto gironi femminili: Ren/Non (Jpn)-Hughes/Cheng (Usa), Havelkova/Slukova (Cze)-Stockman/Kraft (Usa) 2-0 (21-16, 21-13), Xia/Lin (Chn)-Yuan Lvwen/Dong (Chn) 2-0 (21-15, 21-8), Johnson/Fleming (Aus)-Kotnik/Lovsin (Slo) 0-2 (17-21, 14-21), Zeimann/Polley (Nzl)-Akiko/Yurika (Jpn) 2-0 (21-10, 21-19), Zeng/Wang (Chn)-Stevens/Laird (Aus) 2-0 (21-18, 21-14)

Finali terzo posto gironi femminili: Lawac/Toko (Van)-Dunn/Furlan (Can), Gruszczynska/Wachowicz (Pol)-Fejes/Ingram (Aus) 2-0 (21-12, 21-7), Urata/Miharu (Jpn)-Radarong/Charanrutwadee (Tha) 1-2 (21-14, 17-21, 15-17), Zhu Lingdi/Wang (Chn)-Habaguchi/Maruyama (Jpn) 2-0 (21-15, 21-11), Sakurako/Murakami (Jpn)-Kendall/Bettenay (Aus) 0-2 (15-21, 17-21), Harnett/Bélanger (Can)-Motomura/Sakai (Jpn).

Foto Fivb

 

Загрузка...

Comments

Комментарии для сайта Cackle
Загрузка...

More news:

Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record

Read on Sportsweek.org:

Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Met: Argento e record italiano di Simone Ciulli
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Met: Argento e record italiano di Simone Ciulli
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record

Altri sport

Sponsored