Notizie

Brasile-Serbia oggi, Mondiali calcio 2022: orario, tv, streaming, probabili formazioni, programma, dove vederla

Oggi, giovedì 24 novembre, alle ore 20.00, andrà in scena al Lusail Iconic Stadium la sfida valida per il Gruppo G dei Mondiali 2022 di calcio tra Brasile e Serbia. Nell’impianto in cui sarà disputata la Finale di questa rassegna iridata, ci sarà l’esordio della formazione verdeoro, opposta a quella balcanica, e si prospetta un confronto molto interessante.

La formazione sudamericana viene da un percorso assai convincente nelle qualificazioni: la Seleção guidata da Tite ha dominato il girone sudamericano con 14 vittorie, 3 pareggi e nessuna sconfitta, realizzando ben 40 reti e subendone solo 5. Numeri che parlano chiaro dell’ottima base di cui godono i Pentacampeões.

Tuttavia, le selezione serba allenata da Dragan Stojkovic racchiude tanti calciatori di talento che nel corso delle qualificazioni si sono messi particolarmente in evidenza, come dimostrato dal primato del Gruppo A davanti al Portogallo, senza mai perdere un incontro e togliendosi la soddisfazione di battere i lusitani a Lisbona con le reti di Aleksandar Mitrović e di Dušan Tadić. Mitrović, tra l’altro, capocannoniere del girone con otto gol, due in più di Cristiano Ronaldo.

Calcio, Mondiali 2022. Tite: “A fine torneo voglio essere in pace con me stesso”

Di seguito il programma dell’incontro, come seguirlo in tv/streaming e le probabili formazioni:

PROGRAMMA BRASILE-SERBIA MONDIALI CALCIO 2022

GIOVEDÌ 24 NOVEMBRE

Lusail Iconic Stadium – Lusail

Ore 20.00 BrasileSerbia – Mondiali calcio 2022 (Gruppo G)

BRASILE-SERBIA MONDIALI CALCIO 2022: TV E STREAMING

TV IN CHIARO – La partita tra Brasile e Serbia, incontro valido per il Gruppo G dei Mondiali 2022 di calcio, sarà trasmessa da Rai1.

STREAMING IN CHIARO – Il match tra Brasile e Serbia, incontro valido per il Gruppo G dei Mondiali 2022 di calcio, sarà coperto da RaiPlay.

DIRETTA TESTUALE su OA Sport.

BRASILE-SERBIA MONDIALI CALCIO 2022: PROBABILI FORMAZIONI

Tite dovrebbe optare per un 4-2-3-1 con Alisson tra i pali, Thiago Silva a comandare la difesa, Fred e Casemiro mediani e il trio Raphinha, Neymar, Vinicius jr a sostegno di Richarlison. La Serbia dovrebbe rispondere con un 3-4-1-2. Tanta Italia in questa formazione con il portiere del Torino Vanja Milinkovic-Savic estremo difensore, Nikola Milenkovic della Fiorentina faro della retroguardia, Sergej Milinkovic Savic leader del centrocampo e lo juventino Dusan Vlahovic coinvolto nella fase offensiva. Sulla carta avrebbe dovuto essere parte della partita anche l’altro bianconero Filip Kostic, ma un problema muscolare non dovrebbe consentirgli di giocare. Al suo posto potrebbe subentrare Filip Mladenović.

BRASILE (4-2-3-1): Alisson; Danilo, Thiago Silva, Marquinhos, Alex Sandro; Fred, Casemiro; Raphinha, Neymar, Vinicius jr; Richarlison. All.: Tite.

SERBIA (3-4-1-2): V. Milinkovic-Savic; Veljkovic, Milenkovic, Pavlovic; Zivkovic, Lukic, S. Milinkovic-Savic, Mladenovic; Tadic; A. Mitrovic, Vlahovic. All.: Stojkovic.

Foto: LaPresse

Загрузка...

Comments

Комментарии для сайта Cackle
Загрузка...

More news:

Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record

Read on Sportsweek.org:

Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Met: Argento e record italiano di Simone Ciulli
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Met: Argento e record italiano di Simone Ciulli

Altri sport

Sponsored