Notizie

Canottaggio, Mondiali 2022: Rodini-Cesarini si salvano per 3 centesimi. Otto ai recuperi

Oggi, martedì 20 settembre, si è disputata la terza giornata dei Mondiali senior 2022 di canottaggio e paracanottaggio: a Racice, in Repubblica Ceca, nella sessione unica erano sette gli equipaggi italiani in gara, 2 nelle batterie, 2 nelle preliminary race e 3 nei ripescaggi. Il bilancio è di tre barche in finale, due in semifinale, una ai ripescaggi ed una alle semifinali per il 13° posto.

CANOTTAGGIO

SPECIALITA’ OLIMPICHE

Nel doppio pesi leggeri femminile Valentina Rodini e Federica Cesarini chiudono nella piazza d’onore nella seconda serie dei ripescaggi in 7’04″67, alle spalle della Grecia (7’02″40), e staccano l’ultimo pass per le semifinali beffando la Polonia per appena 0″03 (7’04″70).

L’otto maschile di Alfonso Scalzone, Matteo Castaldo, Emanuele Gaetani Liseo, Giovanni Abagnale, Marco Di Costanzo, Matteo Lodo, Giuseppe Vicino e Leonardo Pietra Caprina, con Enrico D’Aniello al timone, chiude al quarto posto in 5’43″11 la prima batteria (settimo crono assoluto) e dovrà passare per i ripescaggi.

Il quattro senza maschile di Vincenzo Abbagnale, Cesare Gabbia, Salvatore Monfrecola e Nunzio Di Colandrea è quarto nella seconda serie dei ripescaggi in 6’01″41 e dovrà disputare le semifinali per il 13° posto.

SPECIALITA’ NON OLIMPICHE

Nel due senza pesi leggeri femminile Maria Elena Zerboni e Samantha Premerl vincono la preliminary race in 7’38″46 spuntandola nel duello con gli USA, secondi in 7’39″79, e vanno in finale. Alle loro spalle Brasile (7’49″93) e Germania (7’56″86).

PARACANOTTAGGIO

SPECIALITA’ PARALIMPICHE

Nel quattro con PR3 misto Luca Conti, Tommaso Schettino, Ludovica Tramontin e Greta Elizabeth Muti, con Raissa Scionico al timone, sono terzi in 7’29″20 nell’unica serie di ripescaggio e vanno in finale, mentre nel singolo PR1 maschile Giacomo Perini vince la terza batteria in 9’26″01 e va direttamente in semifinale col terzo crono assoluto.

SPECIALITA’ NON PARALIMPICHE

Nel due senza PR3 femminile Ludovica Tramontin e Greta Elizabeth Muti sono terze nella preliminary race in 8’13″28, alle spalle della Gran Bretagna, prima in 7’59″64, e dell’Australia, seconda in 8’08″92, e passano in finale.

Foto: LiveMedia/Danilo Vigo

Загрузка...

Comments

Комментарии для сайта Cackle
Загрузка...

More news:

Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record

Read on Sportsweek.org:

Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Met: Argento e record italiano di Simone Ciulli
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record

Altri sport

Sponsored