Notizie

Pellegrini guida il centrocampo. C’è Angeliño

0 2
IL TEMPO - Al primo vero banco di prova  De Rossi  si affida agli undici visti con il Cagliari . Il tecnico della Roma affronta per la prima volta da allenatore l‘ Inter , la squadra più affrontata da calciatore, per rimanere ancorato alla corsa Champions , alla ricerca di una vittoria che al club capitolino manca dall’ottobre del 2016 – le altre 6 partite si sono divise in 3 pareggi e 3 sconfitte, peggio si è fatto esclusivamente tra il 1933 e il 1940, quando si arrivò a 8 gare senza un successo casalingo. Dopo la porta inviolata con i sardi confermato tra i pali  Rui Patricio , così come il blocco difensivo, formato da Mancini e Llorente , con Smalling che dopo 5 mesi di assenza torna tra i convocati. Sulle fasce ancora spazio a  Karsdorp  sulla destra e Angeliño sul lato opposto. A centrocampo partiranno dal primo minuto  Pellegrini , Cristante e Paredes , con Bove pronto a subentrare a gara in corso, così come Renato Sanches e Aouar . L’attacco giallorosso sarà invece composto dai tre calciatori che hanno realizzato più reti negli incontri tra Roma e Inter: oltre a Dybala (5) ci saranno El Shaarawy e Lukaku (entrambi a quota 3). Il centravanti belga è il grande ex della sfida: 57 timbri in 97 presenze tra il 2019 e il 2023, e cercherà di sfatare il tabù della marcatura contro una squadra con cui ha giocato in precedenza: l’ultima è datata febbraio 2018, col Manchester United contro il Chelsea . De Rossi potrà inoltre contare su Azmoun , di ritorno dalla Coppa d’Asia .
Загрузка...

Comments

Комментарии для сайта Cackle
Загрузка...

More news:

Read on Sportsweek.org:

Altri sport

Sponsored