Notizie

Rissa nel prepartita a Castelfranco, nove ultras "daspati”

0180
Rissa nel prepartita a Castelfranco, nove ultras

CASTELFRANCO. E’ costata cara agli ultras la rissa nel prepartita del campionato di Eccellenza tra Giorgione e Bassano del 13 marzo. Il questore di Treviso Vito Montaruli ha emesso nove Daspo a carico dei ragazzi protagonisti degli scontri. Un tifoso è stato destinatario di un Daspo (il divieto di assistere a manifestazioni sportive) di 5 anni, il massimo possibile, gli altri otto di Daspo di 3 anni.

Alla identificazione dei responsabili della rissa si è giunti anche attraverso la visione delle immagini estrapolate dalla video-sorveglianza cittadina che hanno permesso ai carabinieri ed all’ufficio Digos della questura di ricostruire nei particolari le condotte violente dei destinatari dei provvedimenti. Sono in corso altre verifiche da parte della Digos per individuare ulteriori partecipanti alla rissa.

L’aggressione sarebbe scaturita da ruggini tra le due tifoserie che avevano avuto origine nella partita del girone d’andata. Il tutto è cominciato con insulti da una parte all’altra della strada, vicino alla stazione di Castelfranco. Ma ben presto si è passati dalle parole alle mani. Sono volati pugni, bastonate e cinghiate. Alcuni tifosi si sono accaniti su un rivale caduto a terra in mezzo alla strada usando l’asta di una bandiera come fosse un manganello, colpendolo più volte alla schiena.

La vicenda non è comunque destinata a concludersi con i nove Daspo: alcuni ultras sono stati denunciati per rissa aggravata. 

Загрузка...

Comments

Комментарии для сайта Cackle
Загрузка...

More news:

Read on Sportsweek.org:

Altri sport

Sponsored