Notizie

EDITORIALE post Europa League: Napoli, passi da gambero, secondo ko consecutivo in tre giorni

00

Editoriale. Dopo sette mesi di imbattibilità, il Napoli, in solio tre giorni, subisce due sconfitte di fila, prima in campionato e poi in Europa League. Passi per la debacle di domenica a San Siro, con i nerazzurri, campioni d’Italia, ma perdere contro il modestissimo Spartak Mosca, che naviga nei bassifondi della classifica del campionato russo è inaudito. Non può essere assolutamente un alibi valido quelle delle troppe assenze, in primis, perchè la squadra è composta da una  rosa competitiva, nettamente superiore a quella del tecnico Rui Vittoria, e poi perché, le avvisaglie di un calo fisico e mentale, già si erano viste dalla gara di Salerno, vinta con tantissima sofferenza e di misura. Da allora l’undici partenopeo non è più riuscito a centrare la vittoria, perdendo la brillantezza e la solidità difensiva evidenziata ad inizio stagione con la magnifica cavalcata delle otto vittorie consecutive in serie A. In verità, non mi preoccupa tanto il risultato di ieri,  bensì il fatto che la squadra sembra il fantasma di sè stessa. Uomini cardini come Koulibaly Zielinsky, Fabian, Insigne, stanno attraversando un periodo no che potrebbe portare conseguenze sul prosieguo della stagione, a tal punto che tutto ciò che di buono è stato fatto fino alla settimana scorsa, rischia di restare vano. Come a Milano, gli azzurri hanno regalato il primo tempo agli avversari, incassando due reti e tante ripartenze pericolose dei giocatori dello Spartak. Nel secondo tempo, tuttavia c’è stata la reazione degli ospiti nel tentativo di recuperare lo svantaggio, tante azioni da gol però una sola rete all’attivo che naturalmente non è bastata. Dunque i russi si sono presi gioco del Napoli, sia all’andata che al ritorno e ora sono appaiati, al primo posto, nel girone, con gli stessi azzurri. Per il Napoli si complica la situazione, nell’ultima gara al Maradona, infatti,  potrebbe anche non bastare la vittoria; in caso di successo dei moscoviti in quel di Varsavia contro il Legia. a parità di punti, passerebbe direttamente agli ottavi la compagine di Rui Vittoria, per gli scontri diretti entrambi a suo favore, per cui la formazione napoletana dovrebbe disputare i sedicesimi di finale in doppia gara, contro una retrocedenda dalla Champions. La tifoseria sembra molto delusa per questo risultato inaspettato che desta perplessità anche per il match di domenica sera contro l’ex Sarri che sarà ospite a Fuorigrotta con la sua Lazio. Ovviamente gli uomini che scenderanno in campo, con i biancocelesti, stante il perdurarsi delle assenze, saranno quasi gli stessi di ieri; le uniche novità riguarderanno il ritorno tra i pali di Ospina, il rientro da titolare per Rrahmani,  quello di Fabian a centrocampo  e molto probabilmente rivedremo Lorenzo Insigne sulla corsia alta di sinistra. Sia durante la partita, sia alla fine il tecnico toscano è apparso arrabbiatissimo, prima a causa della prestazione dai due volti dei suoi ragazzi e poi per la continua perdita di tempo dei giocatori in maglia rossa. Per il “povero” Spalletti tra infortuni, covid e sconfitte, questi ultimi giorno sono stati da incubo.  

The post EDITORIALE post Europa League: Napoli, passi da gambero, secondo ko consecutivo in tre giorni first appeared on PianetAzzurro.it, news sul Calcio Napoli e sul mondo delle scommesse.
Загрузка...

Comments

Комментарии для сайта Cackle
Загрузка...

More news:

Read on Sportsweek.org:

Altri sport