Sponsored
Notizie

Roland Garros, le curiosità storiche di Djokovic-Musetti e Nadal-Sinner

04

Oggi Novak Djokovic e Rafa Nadal affronteranno Jannik Sinner e Lorenzo Musetti, i giovani azzurri che sono riusciti a raggiungere il quarto turno a Parigi (nel caso dell’altoatesino per la seconda volta). Come antipasto per i due match dello Chatrier, abbiamo dato un’occhiata alle note che il Roland Garros invia giornalmente agli organi di stampa accreditati per vedere quali siano i dati storici più interessanti relativi ai due quarti turni. Queste curiosità hanno un’attinenza ai match odierni pari a zero, sono sostanzialmente delle sincronicità junghiane, ma possono comunque dare un’idea della portata storica di ogni match di Nole e Rafa negli Slam e, al contempo, del momento senza precedenti del tennis italiano. Vediamo dunque di seguito le più rilevanti

NADAL E DJOKOVIC VS GLI ITALIANI

  • Sia Nadal che Djokovic hanno perso solo una volta contro degli italiani negli Slam: Rafa allo US Open 2015 con Fognini, che recuperò due set; Nole proprio a Parigi nel 2018 con Cecchinato
  • Djokovic è 11-1 negli Slam con gli italiani, 3-1 al Roland Garros, 41-3 in totale (oltre alla sconfitta con Cecchinato ci sono quelle con Sonego a Vienna 2020 e con Volandri ad Umago 2004)
  • Nadal è 9-1 negli Slam contro gli italiani, 6-0 a Parigi, 49-5 in totale (quattro con Fognini più una con Seppi a Rotterdam 2008)

NADAL E DJOKOVIC NEGLI SLAM

  • Entrambi cercheranno il quindicesimo quarto di finale a Parigi su 17 partecipazioni. Stranamente, visto che si parla di terra battua, il record di quarti consecutivi è di Djokovic, che ha una striscia aperta di 11; suo anche quello di ottavi consecutivi con 12 (Federer e Nadal ne hanno fatti 11 fra il 2005 e il 2015). Sarebbe il quarantanovesimo quarto Slam per Djokovic, secondo dietro a Federer (57, 36 consecutivi). Nadal è terzo e cerca il numero 44
  • Il Roland Garros è il secondo miglior Slam di Djokovic per partite vinte (77, ha superato lo US Open con la vittoria su Cuevas al secondo turno) ed è quello dove ha raggiunto più quarti di finale, anche se è il peggiore in termini percentuali (83,7%) e di titoli vinti, uno solo. Qualora vincesse quest’anno, diventerebbe il primo uomo nell’Era Open ad aver vinto ogni Major almeno due volte
  • Nadal è il giocatore con più ottavi raggiunti a Parigi con 16 (vale a dire ogni volta che ha giocato il torneo ad eccezione del 2016, quando si ritirò per un infortunio al polso prima di giocare il suo match di terzo turno). Djokovic e Federer hanno fatto gli ottavi a Parigi 15 volte a testa, ma guidano per ottavi totali: Federer 68, Djokovic 54, Nadal 50
  • Djokovic e Nadal guidano la classifica degli Slam maschili vinti dopo i 30 anni con sei ciascuno: il vincitore di questo torneo prenderebbe la testa solitaria di questa speciale classifica
  • Nadal ha una striscia aperta di 32 set consecutivi vinti a Parigi (il record è 41, di Borg, fra il 1979 e il 1981); il personale di Rafa è 38 (fra il 2016 e il 2018, ancorché con il sopracitato walkover a sfavore di mezzo)
  • Il record del maiorchino a Parigi è ora di 103 vittorie e 2 sconfitte (è 128-2 sulla terra nel tre su cinque). Battendo Norrie ha superato il record di partite vinte in uno Slam (Federer ne ha 102 a Melbourne e 101 a Wimbledon)
  • Se Nadal vincesse quest’anno, diventerebbe il secondo dopo Federer ad aver vinto cinque Slam di fila per due volte (nel suo caso i pokerissimi sarebbero entrambi a Porte d’Auteuil, 2010-2014 e 2017-2021, mentre Roger ha suddiviso i suoi fra Wimbledon, 2003-2007, e Flushing Meadows, 2004-2008)

MUSETTI

  • Lorenzo sta cercando di diventare il secondo giocatore del 2021 a raggiungere i quarti Slam al suo debutto dopo Karatsev a Melbourne a febbraio (sarebbe l’ottavo nell’Era Open)
  • Sarebbe il dodicesimo a raggiungere i quarti a Parigi al debutto, il quarto negli ultimi 20 anni (dopo l’indimenticato Verkerk più Nadal e Sinner)
  • Sarebbe il secondo teenager a fare i quarti a Parigi nell’ultimo decennio dopo Sinner lo scorso autunno (quest’ultimo era comunque più giovane di Musetti di 46 giorni quando c’è riuscito)
  • Solo una volta Djokovic ha perso contro un avversario dal ranking più basso di quello di Musetti in uno Slam: Denis Istomin, N.117 all’Australian Open 2017; il giocatore con la classifica peggiore a batterlo a Parigi è stato proprio Cecchinato, N.72 all’epoca
  • Musetti sarebbe il diciannovesimo teenager a raggiungere i quarti a Parigi nell’Era Open, il sesto negli ultimi 20 anni dopo i Big Three, Gulbis e Sinner
  • Sarebbe il decimo italiano a fare i quarti a Parigi (Panatta, Barazzutti, Berrettini, Bertolucci, Cecchinato, Fognini, Furlan, Mulligan e Sinner gli altri); diventerebbe poi il giocatore con la classifica più bassa a raggiungere i quarti a Parigi dal 2008 (Gulbis, N.80)
  • Due curiosità finali: è la prima volta che affronta un N.1 o un Top 5 (è 1-2 contro la Top 10), ed è imbattuto nei tie-break a livello ATP (8-0, 6-0 nel 2021)

SINNER

  • Sinner diventerebbe l’ottavo italiano a raggiungere i quarti a Parigi più di una volta, il terzo nell’Era Open dopo Panatta e Barazzutti
  • Sinner è 0-5 con la Top 5, 0-1 negli Slam (il suo scalpo di maggior valore negli Slam è Sascha Zverev, N.7 lo scorso anno al Roland Garros)

SINNER, MUSETTI E I RECORD ITALIANI

  • Entrambi non hanno mai battuto dei Top 5
  • Se uno dei due vincesse, ci sarebbero due italiani ai quarti in uno Slam. L’ultima volta che è successo è stato al Roland Garros 1973 (Panatta e Bertolucci). Ovviamente non ce ne sono mai stati tre (quello con Berrettini è peraltro il quinto walkover di Federer, primo in uno Slam)
  • Si tratta della prima volta nell’Era Open con tre italiani al quarto turno, la prima dal Roland Garros 1962 (allora ci riuscirono Jacobini, Merlo e Pietrangeli)
  • Musetti e Sinner sono i primi teenager agli ottavi al Roland Garros dal 2006 (Djokovic e Monfils), i primi in tutti gli Slam dallo US Open 2017 (Rublev e Shapovalov)
  • Sono peraltro i primi teenager dello stesso Paese a fare gli ottavi del Roland Garros dal 1990 (Chang e Courier)
  • Se vincessero entrambi, diventerebbero la prima coppia di teenager nei quarti a Parigi da Andrei Medvedev e Hendrik Dreekman nel 1994, ma sarebbe la prima in assoluto per teenager dello stesso Paese
Загрузка...

Comments

Комментарии для сайта Cackle
Загрузка...

More news:

Read on Sportsweek.org:

Altri sport

Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record