Notizie

VERSO CATANIA-CASERTANA (Video): tre anni fa l’ultima affermazione etnea al “Massimino”

0 1

Era il 25 aprile 2021 quando, in un “Massimino” deserto in pieno periodo Covid, il Catania affrontò per l’ultima volta la Casertana tra le mura amiche. I rossazzurri di Francesco Baldini riuscirono a piegare nettamente la resistenza della Casertana dimostrando di non aver subìto alcun contraccolpo psicologico dopo la precedente sconfitta di Catanzaro. Curiosità: in campo tra le fila del Catania Nana Welbeck (oggi di nuovo rossazzurro) e Calapai, attualmente in forza alla Casertana.

Etnei sin da subito molto aggressivi e concentrati. Il forcing iniziale viene premiato al 10’, quando il tiro-cross di Calapai deviato da Izzillo viene respinto maldestramente da Avella all’interno della propria porta. Alla mezz’ora sono provvidenziali i due anticipi di testa di capitan Silvestri, prima su Castaldo e poi su Cuppone, che impediscono agli ospiti di impensierire Martinez. Poi, allo scoccare del 35’, splendida azione sulla sinistra con Pinto che pesca Reginaldo, il quale si libera di un avversario e con un micidiale rasoterra sul secondo palo sigla il doppio vantaggio.

Nella ripresa (55’) Catania vicino al tris con la gran punizione di Maldonado che si infrange clamorosamente sul palo. Il tris si materializza al minuto 76. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo Dall’Oglio trova la testa di Giosa che spedisce la sfera dove il portiere casertano non può arrivare. Al triplice fischio dell’arbitro, nonostante varie defezioni, il Catania consegue una vittoria meritata mostrando una costante voglia di aggredire gli avversari senza accontentarsi del risultato.

VIDEO YOUTUBE: gli highlights della partita

IL TABELLINO

MARCATORI: 10′ Avella aut., 35′ Reginaldo, 75′ Giosa
CATANIA (4-3-1-2): Martinez; Calapai, Silvestri, Giosa, Pinto (84′ Zanchi); Welbeck (84′ Vrikkis), Maldonado, Izco (65′ Rosaia); Dall’Oglio; Reginaldo (76′ Manneh), Golfo (76′ Albertini).
A disp. di Baldini: Santurro, Borriello, Claiton, Sales, Zanchi, Rosaia, Manneh, Piccolo, Volpe, Vrikkis.
CASERTANA (4-3-3): Avella; Hadziosmanovic, Ciriello, Carillo (69′ Buschiazzo), Del Grosso (76′ Varesanovic); Izzillo (21′ Matese), Bordin (69′ Santoro), Icardi; Longo, Castaldo (76′ Rillo), Cuppone.
A disp. di Guidi: Zivkovic, Buschiazzo, De Vivo, Polito, Rillo, De Lucia, Matese, Santoro, Varesanovic, De Sarlo, Rosso, Turchetta.
ARBITRO: Nicolo’ Marini (Trieste)
Assistenti: Mattia Bartolomucci (Ciampino) e Giuseppe Centrone (Molfetta)
Quarto ufficiale: Francesco Cosso (Reggio Calabria)
NOTE: 3′ di recupero secondo tempo; 2′ di recupero primo tempo
AMMONITI: Welbeck, Matese, Giosa, Icardi

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

L'articolo VERSO CATANIA-CASERTANA (Video): tre anni fa l’ultima affermazione etnea al “Massimino” proviene da Tutto Calcio Catania.

Загрузка...

Comments

Комментарии для сайта Cackle
Загрузка...

More news:

Read on Sportsweek.org:

Altri sport

Sponsored