Sponsored
Notizie

LEGGERI: «Contro l'Ajax sarà durissima» - CASANO: «Veretout e Mkhitaryan l'anima offensiva della Roma» - SCONCERTI: «La qualità c'è, serve la personalità»

012
All'indomani del successo sul Bologna , la Roma punta l'Ajax. "Penso che Mkhitaryan abbia dimostrato ieri di stare bene e mi aspetto un suo impiego contro l'Ajax per una sessantina di minuti ", dice Andrea Pugliese . Secondo Jacopo Palizzi "le scelte di Fonseca confermano che per il tecnico è molto difficile arrivare in Champions tramite il campionato". Antonio Felici, invece, parla del futuro di Fonseca: "Se dovesse riuscire a fare un’impresa del genere almeno una conferma di un anno se la sarebbe meritata". _____ Questo e tanto altro in  "Massimo Ascolto",  rubrica de  LAROMA24.IT  curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della capitale. Buona lettura. _____ Certamente non una Roma memorabile quella scesa in campo ieri contro il Bologna : una partita noiosa, vinta col minimo sindacale e correndo qualche rischio di troppo. Mi sento di concedere ai ragazzi una parziale giustificazione, perché è inevitabile che con il venir meno della lotta Champions , la squadra sia concentrata inconsciamente quasi al 100% solo sull'Europa League. Contro l'Ajax sarà difficilissimo passare il turno, la Roma dovrà gettare il cuore oltre l'ostacolo per portare a casa una semifinale europea, per la seconda volta negli ultimi 30 anni ( MAX LEGGERI ,  1927 On Air - La Storia Continua... ) Contro il Bologna , vittoria ottenuta con il minimo sforzo, ma era inevitabile vista la necessità di ricorrere ad un ampio turnover in vista del ritorno con l'Ajax. L'Europa League è ormai da settimane l'obiettivo più importante in casa giallorossa, mi sembra logico sia così visto il terreno perso in campionato. E' fondamentale recuperare al 100% più titolari possibili, i rientri di Veretout e Mkhitaryan sono fondamentali, perchè sono l'anima offensiva della Roma insieme a Spinazzola ( CHECCO ODDO CASANO ,  1927 On Air - La Storia Continua... ) La Roma ha buttato via tutto nelle ultime 4 partite, sono 5-6 punti persi che pesano tantissimo. Ma sarei cauto a svalorizzare il campionato, c’è stata una Roma a volte ottima e che a volte ha palesato limiti di personalità, che in Europa si manifestano meno. Per il prossimo anno penserei a 2-3 giocatori di personalità, perché la qualità già c’è. Fonseca è un ottimo allenatore ma sarei curioso di vedere la Roma in mano a un altro ottimo allenatore come Allegri, la accomoderebbe in 3-4 settimane e qui si divertirebbe ( MARIO SCONCERTI ,  Tele Radio Stereo, 92.7 ) Penso che la Roma abbia più qualità, ma credo che l'Ajax giocherà meglio e verrà a cercare il risultato. Non credo che agli olandesi basterà metterci più energia dell'andata, che è stata tolta da un loro eccesso di sicurezza e da una Roma ordinata ( MARIO SCONCERTI,   Tele Radio Stereo, 92.7) Con la formazione schierata ieri Fonseca ha detto che la Roma si sta dedicando alla coppa ( FURIO FOCOLARI,  Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport ) Vittoria importante per la Roma, che resta in corsa per mantenere dignitoso il campionato, per la Champions non penso. Si lancia nell'avventura in Europa con più certezze, giovedì sera sarà una battaglia. Da quando seguo la Roma, i giallorossi non hanno mai avuto un centravanti in alternativa così forte come Mayoral. Non può essere il giocatore da cui ripartire, ma in una rosa ambiziosa e presumibilmente ringiovanita può starci serenamente ( ROBERTO MAIDA,   Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport ) La partita di ieri ha detto che Fonseca si gioca tutto sull'Europa League. La Roma ha vinto la partita col minimo sforzo, che le permette di restare almeno attaccata al treno delle prime sei in classifica. Riscatterei subito a 15 milioni Mayoral, ma la Roma deve prendere un attaccante titolare ( GIANLUCA LENGUA ,  Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport ) Per qualcuno o si trionfa in Europa League o è un fallimento. Per me non è così. Se la Roma dovesse arrivare in semifinale, sarebbe la seconda semifinale europea in tre anni: a livello tecnico non sarebbe un trofeo, ma un risultato tangibile. Se la Roma portasse a termine l'impresa, considerato il valore dell'Ajax sarebbe una stagione da ricordare. Ci chiediamo cosa sta succedendo a Pedro, credo che lui si stia ponendo la stessa domanda. In campo è frenetico, quasi tarantolato ( FEDERICO NISII ,  Tele Radio Stereo, 92.7) _ _ _ Il Bologna nel primo tempo aveva la partita in mano. La Roma in mezzo al campo aveva molti giocatori a riposo, ma ha retto bene. La Roma deve capire se Mayoral possa essere il prossimo centravanti titolare della squadra. Lo spagnolo adesso è cresciuto molto rispetto ai primi tempi, è un giovane che si è inserito bene. La Roma farà le proprie valutazioni, ma in più serve un attaccante già affermato ( ROBERTO PRUZZO,   Radio Radio 104.5, Mattino - Sport e News) La Roma ha fatto la sua partita, giustificato l’uso di molte riserve. Una squadra un po’ rimediata che però non ha deluso e ha fatto quello che doveva fare. A mio avviso Borja Mayoral non può essere il centravanti titolare della Roma del futuro, ma i giallorossi possono tenerlo comunque in rosa ( MARIO MATTIOLI,   Radio Radio 104.5, Mattino - Sport e News) La vittoria di ieri è importante perché ti permette di preparare con serenità la gara di giovedì e tiene la Roma ancora in corsa per un piazzamento europeo. Penso che Mkhitaryan abbia dimostrato ieri di stare bene e mi aspetto un suo impiego contro l'Ajax per una sessantina di minuti. Davanti Dzeko sarà il titolare, nonostante gli ottimi numeri di Mayoral. Villar? E' un giovane, esploso quest'anno e che inevitabilmente deve vivere momenti di difficoltà ma anche di crescita. E' fisiologico che in questo momento storico Diawara stia meglio rispetto allo spagnolo ( ANDREA PUGLIESE , Retesport, 104.2 ) La Roma ha vinto una partita fortunata, in cui avrebbe potuto non farcela e ha sofferto molto. Non so se la squadra sia ancora viva per il campionato, perché se ieri avessi incontrato una squadra più decisa la partita difficilmente saresti riuscito a vincerla. La testa di Fonseca era a giovedì, la formazione lo dimostra e i rischi ci sono stati. Però alla fine l’ha portata a casa e ora si pensa all’Europa League. Se dovesse passare è normale pensare alla formazione ideale per la semifinale rinunciando a qualcosa in campionato. Borja Mayoral in prospettiva è un buon giocatore, se la Roma lo tenesse in organico non sfigurerebbe ( FERNANDO ORSI,   Radio Radio 104.5, Mattino - Sport e News) Le scelte di Fonseca confermano che per il tecnico è molto difficile arrivare in Champions tramite il campionato. Altrimenti avremmo visto Pau Lopez o Veretout dall’inizio ( JACOPO PALIZZI , Tele Radio Stereo, 92.7 ) Fonseca ha vinto una partita pur giocando con una formazione improbabilissima e soffrendo molto. Bisogna dargli merito. Vittoria importante perché si è pensato solo alla coppa. Se il primo tempo il Bologna avesse fatto gol sarebbe stata un’altra partita. La difesa giallorossa ha retto e Mirante ha fatto grandi parate. Reynolds mi è sembrato fuori posto ( FURIO FOCOLARI,   Radio Radio 104.5, Mattino - Sport e News) Pastore? Quando gli vedi toccare quei palloni capisci la qualità e la distanza siderale che c'è tra l'argentino e la media di tutti gli altri calciatori della Serie A. Andrà certamente via, ma è questo il modello tecnico dei giocatori da acquistare in futuro ( MASSIMILIANO MAGNI , Retesport, 104.2 ) La più grande stupidaggine che si è detta di Fonseca è che non ha personalità. Ha fatto cose in un anno e mezzo che sarebbero state difficili per chiunque, quando non c’era una società e un direttore sportivo ( AUGUSTO CIARDI , Tele Radio Stereo, 92.7 ) Mi è piaciuto il gesto di Pellegrini rivolto a Villar: quando un giovane tenta quel dribbling a campo aperto a 5 minuti dalla fine, è giusto che un compagno più esperto e capitano lo riprenda. Sono cose di campo che finiscono lì. Ad Amsterdam un fattore decisivo è stato Pau Lopez, che ha tenuto in vita la Roma. La squadra si è rialzata, ha vinto, segnando due gol in trasferta. Adesso avrà un vantaggio psicologico da gestire ( GIUSEPPE GIANNINI , Retesport, 104.2 ) Mandare via Fonseca anche in caso di vittoria in Europa League? Dipende da chi sono gli altri. Se fosse uno da Sarri in su allora sì, lo ringrazierei come meriterebbe e lo cambierei comunque. Se invece si parla di Juric, De Zerbi o Coinceiçao allora mi tengo l’attuale allenatore, anche senza successo in coppa ( FRANCESCO BALZANI , Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo ) Se Fonseca dovesse riuscire a fare un’impresa del genere almeno una conferma di un anno se la sarebbe meritata ( ANTONIO FELICI , Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo )
Загрузка...

Comments

Комментарии для сайта Cackle
Загрузка...

More news:

Read on Sportsweek.org:

Altri sport

Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record