Notizie

Tennis, Holger Rune: “Il mio obiettivo è quello di essere numero uno nel 2023”

E’ stata una chiusura di 2022 straordinaria per il danese Holger Rune. Le Finali raggiunte a Sofia (Bulgaria) e a Basilea (Svizzera) e i titoli di Stoccolma (Svezia), battendo Stefanos Tsitsipas in Finale, e soprattutto di Parigi Bercy (Francia), battendo in serie Stan Wawrinka, Hubert Hurkacz, Andrey Rublev, Carlos Alcaraz, Felix Auger-Aliassime e Novak Djokovic, hanno proiettato il classe 2003 in top-10, prima riserva delle ATP Finals.

E così, presente a Torino, Rune ha scambiato con alcuni dei giocatori del Master, pensando già al prossimo anno in cui farà di tutto per essere nelle Finals. Al Pala Alpitour, ieri sera, c’è stata la premiazione di Alcaraz, più giovane n.1 della storia del tennis a concludere una stagione agonistica.

Per l’allievo di Patrick Mouratoglou l’anno venturo potrebbe essere quello della definitiva esplosione e il target è molto chiaro in testa: “Diventare numero uno, è quello che mi sono prefissato. Ho battuto quasi tutti i primi dieci giocatori del mondo, incluso il numero uno quest’anno. Lavorerò sodo nella pre-season“, ha dichiarato a Marca il danese.

Non voglio essere migliore di Alcaraz, ma il migliore di quello che posso essere io. Devo concentrarmi su me stesso. Quello che ha ottenuto lui è incredibile e merita il vertice, ma io farò a modo mio“, ha aggiunto con grande consapevolezza di se stesso Rune.

Foto: LaPresse

Загрузка...

Comments

Комментарии для сайта Cackle
Загрузка...

More news:

Read on Sportsweek.org:

Altri sport

Sponsored