Tiro a segno
Aggiungere notizie
Notizie

Tiro a segno, Europei 2024: l’Ucraina detta legge nell’ultima giornata di competizioni

Tiro a segno, Europei 2024:  l’Ucraina detta legge nell’ultima giornata di competizioni

Con la gara della pistola 25 m Junior mista si sono ufficialmente conclusi i Campionati Europei 2024 di tiro a segno, lunghissima rassegna andata in scena in questi giorni in Croazia, nello specifico ad Osijek. In una prova contraddistinta dalla sola presenza di nove binomi, a ricoprire il ruolo da protagonista è stata l’Ucraina, capace di conquistare sia la medaglia d’oro che la medaglia di bronzo in due sfide molto diverse.

Nel gold medal match infatti Viliena Bevz-Vladyslav Medushevskiy si sono resi artefici di un vìs-a-vìs al cardiopalma contro la Norvegia, risolto soltanto all’ultimo tiro. Dopo un inizio molto positivo gli ucraini infatti hanno subito il cameback dei nordici, abili a ripristinare gli equilibri salvo poi cedere il passo agli avversari proprio sul finale in una prova terminata 17-15.

Sul gradino più basso del podio si è invece posizionata l’Ucraina 2 di Yulia Didenko ed Oleksii Tsion che, in una finalina molto semplice, ha superato gli ungheresi Vivien Dessi-David Akos Laczik per 16-2.

In questo ultimo segmento non era presente alcun rappresentante della Nazionale italiana.

Comments

Комментарии для сайта Cackle
Загрузка...

More news:

Unione Italiana Tiro a Segno
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record

Read on Sportsweek.org:

Altri sport

Sponsored