Combinata nordica
Aggiungere notizie
Notizie

Combinata nordica, Riiber fa un altro sport e rifila ancora una volta distacchi abissali. Conferme sul trampolino di Lillehammer per Costa e Bortolas

Combinata nordica, Riiber fa un altro sport e rifila ancora una volta distacchi abissali. Conferme sul trampolino di Lillehammer per Costa e Bortolas

Continua l’onnipotenza totale di Jarl-Magnus Riiber. Il fuoriclasse norvegese dopo aver annichilito la concorrenza ieri sul Normal Hill si ripete oggi sul trampolino grande mettendo una seria ipoteca sul secondo successo consecutivo su altrettante gare disputate nella sua terra nativa. Siamo infatti a Lillehammer dove oggi va in scena l’ultima gara della seconda tappa di Coppa del Mondo 2023-2024 di combinata nordica maschile.

Si è partiti con il segmento di salto all’alba norvegese sotto le luci dei riflettori. Quando il sole era ormai alto è spuntata anche la luce di Riiber con un salto davvero strepitoso, illegale per tutti i suoi avversari. Il beniamino locale ha sfoderato una prestazione allucinante mettendo a segno la miglior misura della serie da stanga 11 (abbassata solo per lui) volando fino a  141 metri raccogliendo in totale 162.1 punti. Un segmento di salto che è stato condizionato dal forte vento alle spalle che si intensificava ciclicamente, mettendo non poco in difficoltà i combinatisti, tutti tranne il fenomenale norvegese.

Il primo a partire dopo Riiber sarà Johannes Lamparter, che aprirà il cancelletto 55″ dopo il norvegese. L’austriaco ha effettuato un salto d’ordinanza, senza prendere tutti i rischi che servono per provare a rimanere in contatto con il dominatore del circuito. A 1′ secco partirà il giapponese Ryota Yamamoto, destinato ad essere risucchiato nella frazione di fondo. Tandem austriaco con un ritardo di 1’06” e 1’08”  formato da Franz Josef Rehrl e Stefan Retteneger, anche loro però andranno in difficoltà sugli sci stretti. Coloro che presumibilmente si giocheranno il terzo gradino del podio sono il tedesco Julian Schmid (+1’37), il finlandese Eero Hirvonen (+1’54”) e la coppia norvegese Jens Luraas Oftebro e Joergen Graabak (+1’55” e +1’57”)

Dopo la prestazione tutto sommato positiva sul trampolino di ieri quest’oggi si confermano coloro che si trovano meglio in questo segmento: i migliori sono ancora una volta Samuel Costa e Iacopo Bortolas, rispettivamente 27° e 28° con un gap di 3’18” e 3’24” da Riiber al via della Gundersen. Più lontani tutti gli altri, chiamati ad una grande rimonta nel fondo: 36° Raffaele Buzzi a 4’00”, 39° Aaron Kostner a 4’08” e 48° Domenico Mariotti a 4’51”. Ultima fatica della settimana per i combinatisti saranno i dieci chilometri da percorrere sugli sci stretti per completare questa Gundersen, appuntamento alle 11.30.

Foto: LaPresse

Загрузка...

Comments

Комментарии для сайта Cackle
Загрузка...

More news:

Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record

Read on Sportsweek.org:

Altri sport

Sponsored