Combinata nordica
Aggiungere notizie
Notizie

Combinata nordica, temperature polari: Buzzi salta bene e si difende sugli sci

0752
Combinata nordica, temperature polari: Buzzi salta bene e si difende sugli sci

Giornata di soddisfazioni e valutazioni per i friulani della combinata nordica. Reduce dal sedicesimo posto dal trampolino piccolo, Raffaele Buzzi conferma la sua bella stagione anche nel trampolino grande nella seconda gara delle Olimpiadi di Pechino.

Sull’HS140 il tarvisiano era atterrato a 124 metri, 21ª posizione provvisoria, lontano 2’44” dal norvegese Riiber (leader a metà gara) e a meno di 1’ dalla decima posizione.

La 10 km di fondo, disputata con una temperatura vicina ai -20°, ha visto il successo in gran rimonta dell’altro norvegese Graabak, vincitore in volata sul connazionale Oftebro e sul giapponese Watabe.

Buzzi è giunto 22° a 2’05’, secondo miglior risultato in carriera dopo quello ottenuto nella scorsa settimana.

«Sono abbastanza soddisfatto. Sono riuscito a fare il mio miglior salto in gara e questo è un traguardo prezioso – il commento che ci ha rilasciato il tarvisiano a fine gara – Nel fondo mi aspettavo un po’ di più, ma con il freddo che c’era ho patito tanto e non sono riuscito a dare di più.

Sono riuscito a mantenere la posizione con cui sono partito e tenerla durante la gara e posso tirare le somme e dire che è una buona Olimpiade quella che ho fatto finora».

Più indietro il compagno azzurro Alessandro Pittin, che ha palesato ancora qualche indugio sul trampolino chiudendo 43° a 105 metri a 5’36” dalla vetta dopo il salto.

Ha chiuso riguadagnando 10 posizioni, 33° a 4’18” con una prova di fondo degna di quelle sue antiche e storiche volate.

«Oggi la gara non è andata come volevo – la disamina dell’atleta di Cercivento, alla quinta partecipazione ai Gioichi – . Facendo qualche piccolo miglioramento in allenamento contavo di fare di più.

Gara dura e condizioni avverse. Correndo in quota e con una neve lenta la selezione già era severa. In più le temperature di oggi hanno dato un’ulteriore livello di difficoltà. Purtroppo soffro particolarmente il freddo e ho fatto fatica di entrare in gara, comunque miglior prova di fondo della stagione e questo mi dà coraggio».

Giovedì 17 Pittin e Buzzi termineranno il programma della combinata con il trampolino lungo a squadre 4x5Km. Salto alle 9 e fondo alle 12.

La loro avventura quindi prevede ancora una tappa. E vogliono concludere bene i Giochi dall’altra parte del mondo.

Загрузка...

Comments

Комментарии для сайта Cackle
Загрузка...

More news:

Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record

Read on Sportsweek.org:

Altri sport