Notizie

VERSO CATANIA-CASERTANA: conosciamo meglio i falchetti di mister Cangelosi

0 1

Si avvicina la sfida alla Casertana. Catania in cerca di un risultato importante per risalire la classifica e guadagnare autostima. I falchetti sono un avversario ostico per l’Elefante. Il coefficiente di difficoltà si presenta elevato perché la rosa è formata da diversi uomini importanti per la C, gente anche di categoria superiore. Squadra non semplice da affrontare che, dopo le difficoltà incontrate nella fase iniziale (causa ripescaggio, dovendo amalgamare il gruppo in fretta) ha macinato gioco e punti occupando posizioni d’altissima classifica. Nell’ultimo periodo, però, la Casertana ha accusato un calo che le ha fatto perdere qualche posizione avendo raccolto appena due punti in quattro partite.

10 vittorie, altrettanti pareggi, 4 sconfitte, 30 gol fatti e 25 subiti. Questo lo score dei falchetti per un totale di 40 punti raccolti, 10 in più rispetto al Catania che, invece, registra un ruolino di marcia caratterizzato da 8 successi, 6 risultati di parità e 10 sconfitte con 25 reti all’attivo e 20 al passivo. Da notare come il rendimento casalingo delle due squadre sia quasi equivalente, con 17 punti incamerati dalla Casertana e 15 dal Catania. In trasferta, invece, si fanno preferire nettamente i campani, avendo conseguito 23 punti su 12 gare giocate fuori casa (soltanto l’Avellino ha fatto meglio dei rossoblu).  

Il migliore marcatore della Casertana è l’ex Catania Alessio Curcio, pericoloso jolly offensivo che può fare la differenza in qualsiasi momento della partita con il suo estro, autore sin qui di 9 gol in campionato. Altro attaccante di spessore è Carretta, veloce in progressione, bravo soprattutto nel dribbling e ad attaccare la profondità in contropiede a campo aperto. Come non citare Montalto, esperta punta che ha vestito – tra le altre – le maglie di Bari, Ternana, Trapani, Reggina, Salernitana e Cremonese. Un centravanti forte fisicamente, possente, letale sotto porta, che sfrutta molto la sua prestanza atletica per farsi spazio tra i difensori. L’esterno d’attacco Tavernelli, in prestito dal Cittadella, è un ulteriore profilo interessante così come non manca la fantasia e la qualità a Turchetta.

Un punto di forza dei falchetti è rappresentato dal centrocampo. Proietti, ad esempio, porta in dote esperienza in C e B. E’ un mediano dotato di ottimo senso tattico e buona visione di gioco. Toscano fa della duttilità la sua arma migliore, potendo ricoprire all’occorrenza tutti i ruoli in mediana, idem Damian che possiede una buona struttura fisica ben calibrando qualità e quantità. Casoli può essere collocato un po’ dappertutto, malgrado i 35 anni compiuti nei mesi scorsi la corsa rimane la sua caratteristica principale. Deli, altro ex di turno, ci terrà a ben figurare avendo trovato poco spazio tra le fila del Catania.

Dietro conosciamo bene la qualità e la personalità dell’ex rossazzurro Calapai, Celiento è abile sia in fase di copertura che quando c’è d’affondare. In difesa, inoltre, si è messo in evidenza il 29enne Marco Soprano, non a caso richiesto da svariati club nella sessione invernale del calciomercato ma, alla fine, non si è mosso da Caserta. Tra i calciatori citati, proprio Soprano non sarà disponibile al “Massimino” essendo stato fermato per squalifica dal Giudice Sportivo. In compenso rientra il terzino classe ’96 Anastasio, profilo molto valido e quasi sempre titolare nello scacchiere rossoblu. I falchetti, tra l’altro, ultimamente hanno pagato le assenze per infortunio di giocatori come Montalto e Proietti.

Il tecnico rossoblu Cangelosi, dopo oltre trent’anni trascorsi a fare da vice, spera di conseguire risultati importanti da allenatore in prima. Segue gli ideali ed i principi di Zeman, avendo lavorato a lungo con il boemo. Il 4-3-3 naturalmente è il modulo di riferimento ma la Casertana, nel corso della stagione, ha applicato anche la linea difensiva a cinque (a tre in fase di possesso) e variato qualche posizione negli ultimi metri.

VIDEO YOUTUBE: gli highlights dell’ultimo match disputato dalla Casertana

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

L'articolo VERSO CATANIA-CASERTANA: conosciamo meglio i falchetti di mister Cangelosi proviene da Tutto Calcio Catania.

Загрузка...

Comments

Комментарии для сайта Cackle
Загрузка...

More news:

Read on Sportsweek.org:

Altri sport

Sponsored