Notizie

La Roma produce ma raccoglie poco. Mou studia soluzioni

05
Doveva essere un attacco da far paura, nel senso letterale del termine. Ed invece finora la Roma ha girato a vuoto nella sua produzione offensiva, con il solo Dybala a salvarsi davvero tra i giocatori offensivi a disposizione di Mourinho . Per gli altri, finora, rendimento ondivago (vedi Zaniolo, El Shaarawy e Pellegrini ) o assai deludente ( Abraham, Belotti e Shomurodov ). La Roma è addirittura in testa alla classifica degli expected goal (la probabilità che un tiro diventi goal, appunto), con un dato totaledi 17,51 . Insomma, la Roma segna meno della metà di quanto dovrebbe fare per quanto costruito a livello di quantità di tiri e di pericolosità. Che gli attaccanti stiano deludendo lo dimostrano anche altri numeri. La Roma è infatti quarta in Serie A per numero di tiri totali (116, in vetta il Napoli con 135), dato che già di per sé è inquietante pensando agli 8 gol segnati, ma che lo diventa ancora di più se si va poi a vedere i tiri finiti in porta: 43, come l’ Inter , meglio di chiunque altro. Il che poi vuol dire che la Roma la porta la prende anche, ma come dice Mou « con poca cattiveria».  In questo quadro assai fosco, c’è solo un giocatore che si salva ed è Paulo Dybala, entrato in 5 degli 8 gol giallorossi: 3 li ha fatti lui (doppietta al Monza e gol all’Empoli) e due li ha fatti fare (gli assist per le reti di Abraham a Juventus ed Empoli). Mourinho adesso si aspetta un salto in avanti soprattutto dai suoi due centravanti: Abraham e Belotti. A loro il compito di cambiare il futuro giallorosso dei gol. (gasport)
Загрузка...

Comments

Комментарии для сайта Cackle
Загрузка...

More news:

Read on Sportsweek.org:

Altri sport

Sponsored