Notizie

Baseball e softball: la FIBS vara i campionati 2022. Cinque squadre italiane giocheranno le Coppe europee

Sono state diramate dalla FIBS le disposizioni per quanto riguarda la prossima stagione del baseball e del softball in Italia. Si comincia a delineare il quadro di ciò che vedremo nell’annata ventura, attraverso un Consiglio Federale che ha ricordato anche la figura di Gino Calati, arbitro della Serie A di baseball scomparso a soli 49 anni.

Le due stagioni di maggiore interesse mediatico nazionale partiranno il 2 aprile, ma in modo diverso: la Serie A di baseball con la prima giornata, il softball con la Coppa Italia, che torna a recitare un ruolo importante e di cui si parlerà più avanti.

Partendo dalla A di baseball, questa sarà ancora composta a 32 squadre, e vi saranno quattro gironi da 8. Essi saranno formati da due teste di serie (che saranno prese tra le squadre della 2a fase del 2021), una neopromossa e 5 squadre dalla Pool Salvezza 2021 scelte secondo criteri geografici di vicinanza. Nella prima fase ci sarà solo l’andata con due partite al meglio dei nove inning; passeranno alla Pool Scudetto le prime due di ciascun raggruppamento per un totale di 8.

Di qui, come un anno fa, si arriverà a 2 gironi da 4 con andata, intergirone e ritorno: in questo caso le gare settimanali saranno tre su sette riprese (10 settimane, 30 partite). Lanciatori: gara1 sarà riservata a quelli con visto, gara2 agli AFI e gara3 ai comunitari non AFI.

In semifinale vanno le prime due dei gironi, che si sfideranno in via incrociata (1A-2B, 1B-2A). Serie al meglio delle 7 gare su 7 inning, e la stessa durata si avrà per le Italian Baseball Series, cioè la finale scudetto, con ultima data disponibile fissata per domenica 18 settembre 2022.

Le altre 24 squadre giocheranno una Poule Salvezza con 4 gironi da 6. In questo caso andata e ritorno con 2 gare a settimana e 9 riprese. Le ultime due di ogni gruppo si incroceranno nei playout al meglio delle 5 partite: le perdenti andranno in B, le 16 già salve giocheranno la Coppa Italia in 4 concentramenti.

Le perdenti delle semifinali scudetto si incroceranno con terze e quarte dei gironi e vincenti dei concentramenti di Coppa Italia: ci saranno altri due, appunto, concentramenti, con tre squadre per ciascuno e gironi di sola andata in singola giornata. Le due vincenti vanno alle Final Four di Coppa Italia insieme alle squadre che si sono giocate lo scudetto. La vincente delle Final Four del 24-25 settembre giocherà l’European Cup 2023.

Più semplice il discorso della Serie A1 di softball: sarà preceduta dalla Coppa Italia nei primi tre weekend di aprile, mentre nel quarto partirà il massimo campionato (2 gironi da 6 squadre). Questo si svilupperà così: andata, ritorno, intergirone e poi Italian Softball Series al meglio delle 5 partite, verso l’alto. In basso, invece, ci saranno tre retrocessioni: le due ultime dei gruppi più la perdente del playout tra le cinque. Siccome dall’A2 salirà una sola squadra, nel 2023 ci sarà un’A1 a 10 squadre. A proposito ancora di softball, l’Italia ha deciso di presentare la candidatura per la Coppa del Mondo su nuovo format (qualificazione e fase finale, 2023-2024)

Squadre italiane in Europa: nel baseball San Marino e Parma giocheranno la European Cup, nel softball Forlì e Bollate la Premiere Cup, Saronno la ESF Cup Winners Cup.

Foto: FIBS / K73 NADOC

Загрузка...

Comments

Комментарии для сайта Cackle
Загрузка...

More news:

Read on Sportsweek.org:

Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record

Altri sport

Sponsored