Sponsored
Atletica leggera
Aggiungere notizie
Notizie

CONEGLIANO, MEETING DI PESO: 20.50 FABBRI, 20.27 WEIR

06

Il duello azzurro nel peso si prende la scena al Meeting Città di Conegliano - Trofeo Toni Fallai. È Leonardo Fabbri a vincere con 20.50 al primo lancio, dopo il secondo posto agli Europei a squadre dello scorso weekend, non lontano dal 20.77 ottenuto in Polonia. Un’altra tappa per il gigante dell’Aeronautica verso i prossimi appuntamenti della stagione, a cominciare dal Golden Gala Pietro Mennea a Firenze, la sua città, giovedì 10 giugno. Nell’edizione numero 30 dell’evento in provincia di Treviso, sulla rinnovata pista dello stadio Soldan, chiude con 20.27 il compagno di allenamento Zane Weir (Enterprise Sport & Service) che lo aveva superato qualche settimana fa in Coppa Europa a Spalato, nella gara di esordio in maglia azzurra per l’italo-sudafricano, mentre è terzo Sebastiano Bianchetti (Fiamme Oro) a 19.30.

Un solo centimetro tra le due migliori azzurre nel triplo, conquistato al primo turno dalla ventenne greca Spyridoula Karidi con 13.98 (+2.0). All’ultimo tentativo Dariya Derkach (Aeronautica) atterra a 13.87 (+0.3), sfiorando il primato stagionale di 13.90, per scavalcare Ottavia Cestonaro (Carabinieri) che timbra comunque il suo salto più lungo dell’anno all’aperto con 13.86 (+1.2), mentre al debutto la primatista italiana juniores Veronica Zanon (Assindustria Sport Padova) riparte da 13.38 (+0.8).

Negli 800 metri cresce Joao Bussotti (Esercito), quarto con 1:46.20. L’azzurro, specialista dei 1500 in cui ha raggiunto due volte la finale europea in carriera, toglie oltre un secondo al record personale. Si impone l’australiano Jeff Riseley con 1'45"34 per un soffio sull’algerino Mohamed Belbachir (1'45"36), poi arriva il bosniaco Abedin Mujezinovic (1'46"05), ma si migliorano anche Giovanni Filippi (Us Rogno, sesto in 1'47"06) e David Nikolli, albanese della Caivano Runners, settimo con 1'47"54.

Sempre per il mezzofondo, rientro vincente di Federica Del Buono sui 1500 metri con 4'16"21 e un buon finale di gara. Non correva la distanza all’aperto da quasi sei anni, ma in questa stagione è tornata a indossare la maglia azzurra agli Europei indoor. La vicentina dei Carabinieri precede Micol Majori (Pro Sesto), al personale outdoor di 4'18"03, e Martina Tozzi (Fiamme Gialle, 4'20"07), quarta la ventenne Michela Moretton (Atl. Ponzano) che ritocca di nuovo il suo primato con 4'21"38.

Nello sprint domina Chijindu Ujah con 10"35 (-0.9) in finale sui 100 metri. Dietro il britannico, velocista da “sub 10” in carriera e già campione mondiale della 4x100, c’è l’azzurro Federico Cattaneo (Aeronautica) che in 10"53 precede il nigeriano Seye Ogunlewe (10.60). Tra le donne è Zaynab Dosso (Fiamme Azzurre) a impadronirsi del successo in 11"55 controvento (-1.4) davanti alla britannica Kristal Awuah, seconda in 11"59. Per la bicampionessa italiana, nonostante la brezza opposta al rettilineo, un crono a soli due centesimi dal primato stagionale di 11"53 siglato nello scorso weekend.

Ancora un progresso sui 400 ostacoli di Gabriele Montefalcone, che scende a 50"01. Sfiorato il fatidico muro dei cinquanta secondi dal 24enne romano della Sportrace, laureato in fisica all’università di Princeton, che si era già portato a 50"17 oltreoceano all’inizio di maggio. Finisce alle sue spalle il polacco Patryk Adamczyk con 50"94. Al femminile, notevole 55"44 dell’ucraina Viktoriya Tkachuk con il secondo posto a Valentina Cavalleri (Esercito) in 57"98. Nel giavellotto il romeno Alexandru Novac spedisce subito l’attrezzo a 80.39 mentre in chiave azzurra 73.32 di Norbert Bonvecchio (Atl. Trento) e 70.33 per Mauro Fraresso (Fiamme Gialle).

Sulla pedana dell’alto, record personale della giovane Rebecca Pavan con 1.85 alla prima prova, dopo un percorso netto anche alle precedenti misure. Un bel modo per festeggiare i vent’anni, compiuti due giorni fa dalla veronese dell’Assindustria Sport che riesce a superare Marta Morara (Atl. Lugo) e la junior Rebecca Mihalescul (Atl. Brescia 1950 Metallurgica San Marco), entrambe a 1.82.

RISULTATI  
Загрузка...

Comments

Комментарии для сайта Cackle
Загрузка...

More news:

Read on Sportsweek.org:

Altri sport