Pattinaggio di figura
Aggiungere notizie
Notizie

Snowboard: Roland Fischnaller ad un passo dal podio nel PGS

01535

PATTINAGGIO DI FIGURA: Tutti e due gli azzurri in gara nel singolo di pattinaggio artistico entrano in finale. Nel programma Corto, Daniel Grassl è 12mo con 90.64 punti (48.70 il punteggio tecnico, 41.94 quello artistico), Matteo Rizzo è 13mo con 88.63 (46.71 tecnico, 41.92 artistico). Fenomenale prova dello statunitense Nathan Chen, che stabilisce il nuovo record mondiale del Corto con 113.97 punti. Dopodomani il programma Libero, con l’assegnazione delle medaglie, alle 2.30 italiane.

 

SNOWBOARD: Ha mancato il podio per un soffio Roland Fischnaller impegnato nello slalom gigante parallelo. Era andato tutto bene fino alla semifinale quando opposto all’austriaco Benjamin Karl ha saltato una porta ed è uscito di gara. Nella finale per il bronzo di nuovo, giunto quasi al traguardo, ha subito la pressione del russo Viktor Wild e la sua prova si è conclusa con il quarto posto. Fischnaller era entrato negli ottavi di finale dopo le qualifiche dello slalom gigante parallelo con il 6° posto (1:21.59). Agli ottavi ha superato il polacco Oskar Kwatkowski uscito di gara prima del traguardo. Ai quarti di finale ha affrontato e superato l’austriaco Andreras Prommeger che registrato un ritardi di + 0.51.

Mirko Felicetti 12° (1:22.26) non ha passato il taglio degli ottavi, uscito nelle ultime porte, così come Daniele Bagozza 16* (1:22.48) poi battuto dal coreano Lee. Primo degli esclusi Edwin Coratti 17° (1:22.49).

Nadya Ochner dopo essere entrata con il 16° tempo (1:28.84) negli ottavi di finale dello slalom gigante parallelo è uscita prima del traguardo nella sfida degli ottavi dove era opposta alla Ledecka (Rep. Ceca.) che guidava la classifica dopo le qualificazioni. Eliminata al primo turno di qualifica Lucia Dalmasso (1:47.68 finita) al 29° posto.

 

SCI ALPINO: Domink Paris ha concluso il SuperG al 21° posto. L’azzurro non ha mai insidiato i vertici della gara durante la discesa soprattutto nell’ultima parte ha accumulato uno svantaggio notevole 1:22.62 il suo tempo. Ha vinto l’austriaco Matthias Mayer in 1:19.94.Meglio di lui ha fatto Matteo Marsaglia che si è classificato al 18° posto (1:22.16) mentre non ha finito la gara Christoff Innerhofer caduto nel tratto finale del tracciato.

 

SCI DI FONDO: La gara Sprint femminile si è conclusa con le qualificazioni per Cristina Pittin che con1:42.4 ha occupato il 47° posto. Sono passate ai Quarti Greta Larent 25a , Lucia Scardoni 29a, e Caterina Ganz 30° dove però sono state eliminate tutte e tre dopo essere giunte al sesto posto nelle rispettive batterie.

 

PATTINAGGIO VELOCITA’: Nei 1500 metri Alessio Trentini ha concluso al 25° posto con il tempo 1:48.33 (+5.12) la gara dove l’olandese Kjeld Nuis ha stabilito il nuovo record olimpico con 1:45.21.

 

SLITTINO: Al termine delle quattro run del singolo femminile Andrea Voetter eè stata la migliore delle azzurre con il 10° posto (3:55.977). Verena Hofer si è classificata 13a (3:56.542) mentre Nina Zoeggeler ha chiuso al 15° posto (3:56.984).

 

Загрузка...

Comments

Комментарии для сайта Cackle
Загрузка...

More news:

Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record

Read on Sportsweek.org:

Altri sport

Sponsored