Notizie

Gabriele Auber regala l’oro alla Trieste Tuffi. Bronzo per la Batki

0964
Gabriele Auber regala l’oro alla Trieste Tuffi. Bronzo per la Batki

TRIESTE Un trampolino d’oro illumina la storia della Trieste Tuffi. Ai Campionati italiani di categoria, il Senior Gabriele Auber si mette al collo il metallo più prezioso laureandosi campione nazionale dal trampolino 3m.

La cornice della “Karl Dibiasi” di Bolzano ha fatto da sfondo all’ottantesimo titolo italiano conquistato dalla maggiorenne società alabardata (nata nel 2004 dalle ceneri dell’Edera 1904) che con il suo atleta di copertina va a prendersi una prestigiosa medaglia che premia gli sforzi del triestino e lo forgia per la “Coppa Parigi” e i Campionato Assoluti; appuntamenti di qualificazione agli Europei di Roma che il tuffatore ha già comprensibilmente messo nel mirino.

La gara di Auber (in forza alla Marina Militare, accompagnato dal tecnico Tommaso Marconi) comincia con un triplo salto mortale e mezzo avanti carpiato ma è con il triplo salto mortale e mezzo ritornato raggruppato che si porta avanti ai due più insidiosi candidati al titolo, Francesco Porco e Lorenzo Marsaglia. Quando riemerge dall’ultimo tuffo, il tabellone indica 380,55 che si traduce in un sorriso d’oro per il classe 1994, capace di raccogliere anche un sesto posto nella prova da un metro.

Tra le fila della Trieste Tuffi, anche Nicola Zanetti della categoria Ragazzi, che ha sfiorato il podio sia dalla piattaforma che dai due trampolini, ottenendo tre medaglie di legno che fanno ben sperare visto il percorso di crescita progressiva in cui il 2007 si è vistosamente incanalato.

«Meglio di così non poteva andare – esulta il presidente della Trieste Tuffi Fulvio Belsasso. – Sono molto contento per i risultati di Zanetti, a cui manca un pizzico di convinzione nei propri mezzi per andare a premio, ma siamo lì. Auber invece è tornato rigenerato dagli stage in Spagna e ha saputo cogliere il momento giusto per concretizzare il lavoro svolto e conquistare il titolo italiano che per la Trieste Tuffi ha un sapore particolare. Ora – conclude Belsasso – attendiamo con fiducia la prossima gara degli Assoluti che si svolgerà a Trieste dal 18 al 20 marzo, in coincidenza con il campionato italiano master-amatori di Torino, nel quale la Trieste Tuffi porterà quattro atleti». Presente anche l’Unione Sportiva Triestina Nuoto che ha affidato alle sue schegge azzurre il compito di portare in alto i colori del sodalizio alabardato. Immancabile la presenza di Noemi Batki che nella “sua” Bolzano centra la terza piazza dalla piattaforma Senior, dietro a Maia Biginelli e Sarah Jodoin di Maria. Al quinto posto, Elisa Cosetti, prestata ai 10 metri dai tuffi grandi altezze che vedranno la diciannovenne triestina prendere parte ai mondiali di Fukoka, al via il prossimo luglio.

Загрузка...

Comments

Комментарии для сайта Cackle
Загрузка...

More news:

Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record
Oasport: Nuoto paralimpico: Super-Italia a Berlino! Morlacchi, medaglie e record

Read on Sportsweek.org:

Altri sport

Sponsored