Automobilismo
Aggiungere notizie
Notizie

Gp Azerbaijan F1 2021: Le pagelle della gara di Baku

02

Gara pirotecnica in quel di Baku, con Sergio Perez che ha conquistato la vittoria al termine di una corsa con ben due partenze da fermo, a causa del brutto incidente di Max Verstappen, abbandonato dalle sue gomme nel lunghissimo rettilineo del tracciato azero. Secondo posto per uno straordinario Sebastian Vettel, seguito da Pierre Gasly e Charles Leclerc. Solo dodicesimo e quindicesimo per i piloti della Mercedes. In particolare un brutto errore nella seconda partenza ha compromesso la gara di Lewis Hamilton, che si è trovato da secondo a fuori dai punti. Rimane così invariata la lotta Verstappen-Hamilton per il mondiale, dopo la gara senza punti di entrambi.

Gp Azerbaijan F1 2021: Le pagelle della gara di Baku

Max Verstappen, voto 10: Sfortunatissimo, costretto a scendere dalla propria macchina a causa dello scoppio di una gomma. Incidente a parte, la prestazione di oggi ha rappresentato la perfezione. Accorto nel sfruttare il regalissimo dell’ex compagno Gasly che ha ostacolato il pit stop di Hamilton, ha poi difeso la leadership con sagacia fino all’orribile crash a cui è andato incontro. Ha potuto tirare un sospiro di sollievo nel finale, guardando quel “lungo” che ha fatto perdere ad Hamilton punti importantissimi.

Sergio Perez, voto 10: Il re delle rimonte, il re delle gare matte. Quando vince il messicano il divertimento è assicurato. Spento ieri in qualifica, oggi in un battibaleno si è trovato alle spalle di Verstappen, riuscendo a tenere dietro Hamilton per tutta la gara fino a condurlo all’errore. Certo, la fortuna gli è venuta incontro, ma non si trovava secondo per casualità.

Sebastian Vettel, voto 10: Sarebbe da 11. Anzi, da 18, come i punti conquistati a Baku. Gara fenomenale, un ritmo da top driver, un momento semplicemente divino per il 4 volte campione del mondo. Quinto a Monaco, secondo oggi, davanti a Gasly e al poleman Leclerc. Tutto questo uscendo in Q2. Magra consolazione per i ferraristi, che vedendo un Seb del genere avranno certamente almeno accennato un sorriso.

Pierre Gasly, voto 8: I tifosi del cavallino ieri hanno tremato nel vederlo segnare un fucsia nel primo settore. La sua chiusura sul podio risolleva la stagione dell’Alpha Tauri, partita in piena crisi ma attualmente in netta ripresa. Parlando nello specifico del francese, ha messo a segno una gara solidissima, tenendo un passo ottimo e chiudendo davanti a Leclerc, meritandosi il terzo posto.

Charles Leclerc, voto 6: Il passo gara si era visto venerdì, ed era tutto meno che performante. Gara sofferta ma che alla fine porta un ottimo quarto posto, quasi un miracolo per come si erano messe le cose.

Carlos Sainz, voto 5: Dopo l’exploit di Montecarlo è arrivata una corsa opaca da parte dello spagnolo, segnata da quel lungo in curva 3 che ha indissolubilmente danneggiato il suo gp. Poi ha tentato la rimonta, ma era troppo tardi. Ottavo posto per lui, weekend da dimenticare.

Lewis Hamilton, voto 4: L’errore che non ti aspetti. L’ingordigia fa inghiottire un boccone amarissimo al 7 volte campione, che sciupa 18 punti (al minimo!) per provare uno scellerato sorpasso in curva 1. Affamato ed arrogante. 6 punti in due gare son pochini, per sua fortuna anche il suo contender oggi ha totalizzato uno 0. O per sua sfortuna, dato che senza l’incidente non ci sarebbe stata l’imperdonabile macchia.

Valtteri Bottas,voto 0: Quint’ultimo, semplicemente comico il suo gp. La Mercedes gli ha fatto capire che l’anno prossimo su quel sedile ci sarà un’altro pilota. E meno male, perché fare a sportellate con le due Alfa è tutto tranne che ammissibile.

L'articolo Gp Azerbaijan F1 2021: Le pagelle della gara di Baku proviene da .

Загрузка...

Comments

Комментарии для сайта Cackle
Загрузка...

More news:

Read on Sportsweek.org:

Altri sport