Sport dell'aria
Aggiungere notizie
123ru.net временно располагается в домене ru24.net
Notizie

Parapendio, il chivassese Littamè lotta per il titolo italiano

04
Parapendio, il chivassese Littamè lotta per il titolo italiano

cuorgné. La quarta prova l’ha vinta il siciliano Marco Busetta, dopo cinque ore e mezza di volo e qualche brivido nel finale. La classifica per il campionato nazionale italiano di parapendio che sarà assegnata a Cuorgnè è quanto mai incerta e appassionante e vede tra i primissimi il chivassese Marco Littamè, che si è imposto due volte.

Sono oramai in dirittura d’arrivo i campionati italiani di parapendio che si concluderanno domani, sabato 8 agosto con l’ultima prova, la sesta. In serata sarà la volta delle premiazioni, che si terranno alle ore 19 presso l’area attrezzata della frazione Salto di Cuorgné. La manifestazione tricolore è curata dal volo libero Santa Elisabetta dall’areo club lega piloti, sotto egida dell’areo club d’Italia, della federazione aeronautica internazionale e la commissione internazionale volo libero.

Nella quarta giornata di gara si sono succeduti circa ottanta concorrenti che hanno preso il via da Belice, compiendo un percorso di oltre cento chilometri con un tracciato che li ha portati prima da Biella a Corio e infine a toccare Castellamonte per far ritorno nella frazione Salto di Cuorgné, dove insiste l’area attrezzata per l’atterraggio.

Una gara che è durata oltre cinque ore e mezza e nel finale è diventata difficoltosa per i concorrenti che non riuscivano più a trovare le condizioni atmosferiche ideali per ritornare in quota ed hanno dovuto volteggiare molto prima di poter raggiungere ultima boa.

Al primo posto nella task di ieri è giunto dopo una lotta molto serrata il siciliano Marco Busetta, che ha preceduto Elio Rossi, classificato secondo, mentre terzi a pari merito sono il polacco Krzysztof Schimidh e Alfio Ragaglia.

Nella penultima prova di mercoledì 5 agosto era giunta la seconda vittoria per il chivassese Marco Littamè, aveva preceduto l’altoatesino Joachim Oberhauser mentre terzo posto per il bolognese Biagio Alberto Vitale. Qui erano previsti settantacinque chilometri di gara con i piloti che, dopo la partenza dall’area attrezzata da Belice, hanno raggiunto la costa Muanda nel biellese per poi ritornare in Canavese toccando prima Viverone e poi Scarmagnoatterrare nella frazione Salto di Cuorgné.

La classifica parziale valida per il titolo italiano è incerta e appassionante: nelle prime posizioni della classifica con diversi i contendenti che sono divisi da pochi punti. Nella parta alta si trovano: Joachim Oberhauser, Marco Littamè, Christian Biasi, Paolo Facchini e Biagio Alberto Vitale.

Tra i serial, invece, al momento in vetta alla graduatoria c’è Alberto Castagna, commissario tecnico della nazionale italiana, e Valerio Marchetti in quella sport.

Mentre per le manifestazione collaterali che il Comune di Cuorgné ha organizzato con (R) estate in volo, questa sera, venerdì 7 agosto, alle ore 18.30 nel concentrico cittadino si terrà l’aperivolo. Invece alle 20.30 in piazza Martiri della Libertà ci sarà la cena con i campioni «Volando con gusto». —

Danilo glaudo.

Загрузка...

Comments

Комментарии для сайта Cackle
Загрузка...

More news:

Read on Sportsweek.org:

RomaSkyDive.it
RomaSkyDive.it
RomaSkyDive.it

Altri sport